Donna uccisa a coltellate ad un evento politico

 

 

L’aggressore è un 30enne neonazista, bloccato da un passante

 

 

La vittima, una sessantenne, è stata colpita al petto da un uomo sulla trentina, subito bloccato da un passante e arrestato.

L’attentatore sarebbe legato ad un gruppo neonazista, il Nordic Resistance Movement. La donna, trasportata d’urgenza in ospedale, è morta poco dopo. L’episodio è avvenuto sull’isola di Gotland, nel Baltico, durante una convention nazionale di politici.

Share