La Geonova Lucca riparte da Domenico De Falco e la sua riconferma, unita all’arrivo di Luca Benini, assicura chili, centimetri ed esperienza ai biancorossi nell’area pitturata. Nato a Salerno nel 1983 per due metri di altezza, Mimmo non ha avuto dubbi nello scegliere la maglia da indossare nella prossima stagione: «Nonostante le chiamate ricevute da altre società ho sempre dato la mia priorità a restare in biancorosso. Lucca è stata la mia prima scelta perché qua ho trovato un ambiente super e molto serio in una società che allo stesso tempo è a conduzione familiare ma formata da persone vere e affidabili. Per me, in questa fase della vita, la serenità e rapporti umani sono fondamentali».

Ingredienti che si sono visti bene anche lo scorso anno con l’accesso alla C Gold conquistato già a metà febbraio: «E’ stata un’annata esaltante con un gruppo di persone autentiche che è rimasto coeso anche nei momenti difficili che sono arrivati a cavallo tra la fine della stagione regolare e l’inizio del girone Promozione. Ci siamo sempre allenati bene creando un’unità di squadra e di spogliatoio che alla fine è stata fondamentale. Era una piazza che conoscevo per averci giocato contro più volte e qui ho trovato proprio il calore che mi aspettavo».

Infine fa una previsione sul campionato: «Sarà complicato con tante squadre competitive e piazze importanti. Personalmente sarà un grosso stimolo perché preferisco giocare contro squadre forti con giocatori forti».

Share