Domenica 28 aprile appuntamento con la “Marcia delle Ville”: obiettivo bissare il successo dello scorso anno

Il sindaco Luca Menesini assieme all'assessore allo sport Serena Frediani e al presidente dell'associazione podistica Marciatori Marliesi, Ruggero Taddeucci

Conto alla rovescia per uno degli eventi più attesi dagli amanti delle marce podistiche non competitive e delle passeggiate all’aperto, la Marcia delle Ville, che quest’anno giunge alla 43° edizione.

L’appuntamento, organizzato dall’associazione podistica Marciatori Marliesi con la collaborazione del Comune di Capannori e il patrocinio della Regione Toscana e della Provincia di Lucca con il contributo della Fondazione Banca del Monte di Lucca, si svolgerà domenica 28 aprile con partenza libera dalle 8 alle 9 dal mercato di Marlia, dove sarà allestito un villaggio con stand. L’edizione 2019 si prospetta capace di battere ogni record. Sono infatti già state vendute 15 mila pettorine; l’obiettivo è quello di esaurire tutti i pettorali disponibili (20 mila) e superare così il primato del 2018, quando si sfiorarono le 20 mila presenze.

Quest’anno è cresciuta anche la sostenibilità ambientale; la Marcia delle Ville, oltre a essere un “Evento a Rifiuti Zero” è anche green and plastic free. Tutti   i materiali utilizzati nei punti ristoro – bicchieri, forchette e scodelle – saranno compostabili e non sarà usata nessuna bottiglia d’acqua di plastica. Inoltre, grazie alla collaborazione del Comune e di Ascit, lungo tutto il percorso saranno presenti contenitori per la raccolta differenziata.

È quanto hanno illustrato stamani il sindaco, Luca Menesini, l’assessore allo sport, Serena Frediani e il presidente dell’associazione Marciatori Marliesi, Ruggero Taddeucci.

“Uno dei più importanti eventi sportivi del territorio anche quest’anno si prepara a battere ogni record, con migliaia di partecipanti da tutta Italia – commenta il sindaco Luca Menesini –. Un ottimo biglietto da visita per Capannori, perché fa scoprire ai partecipanti eccellenze paesaggistiche, rurali e storiche. L’evento vuole anche essere un esempio per l’attenzione ambientale, visto che sarà plastic free. Ringrazio vivamente l’associazione podistica Marciatori Marliesi e tutte le persone che lavorano all’organizzazione di questo grande appuntamento”.

“Sport, benessere, promozione del territorio, attenzione all’accessibilità del percorso e rispetto dell’ambiente. Sono questi gli elementi di spicco della Marcia delle Ville che anche quest’anno si prospetta più partecipata che mai – aggiunge l’assessore allo sport, Serena Frediani -. Fa molto piacere notare come si sia evoluta nel tempo, richiamando tantissimi partecipanti, non solo dalla Toscana ma anche da altre regioni d’Italia e dall’estero. Appuntamenti come questo sono inoltre un eccellente biglietto da visita per tutto il territorio”.

“L’impegno per mettere in piedi una manifestazione come la ‘Marcia delle Ville’, un’autentica invasione di appassionati da tutta Italia e dall’estero, è davvero grande. Per questo tengo innanzitutto a ringraziare gli enti che collaborano con noi, il comando della polizia municipale di Capannori, tutti gli sponsor, i soci della nostra associazione e tutte le associazioni e persone che contribuiscono al servizio d’ordine, ai punti ristoro e alla pulizia – aggiunge il presidente dell’associazione Marciatori Marliesi, Ruggero Taddeucci -. Siamo orgogliosi che l’appuntamento negli anni sia cresciuto talmente tanto che possiamo definirlo ‘La prima marcia non competitiva d’Italia’. Il nostro evento sportivo ruota attorno a tre cardini: il paesaggio, i ristori e l’organizzazione. Accanto a questo mettiamo una forte attenzione al tema dei Rifiuti Zero; quest’anno la marcia è diventata green and plastic free. Crediamo fortemente nello sport per il benessere di tutta la comunità; per questo ci siamo impegnati per facilitare la partecipazione alla marcia delle persone con disabilità, offrendo due percorsi, quello da 3,5 km e 7 km, ad accessibilità condizionata, ossia quasi interamente accessibile. L’auspicio è quello di raggiungere un “sold-out” dell’evento che  segnerebbe il nuovo record di presenze della manifestazione.
I percorsi della “Marcia delle Ville” sono 6: 3,5 – 7 – 10 – 16 – 20 – 28 km. Ognuno permetterà di ammirare il paesaggio rurale e collinare del territorio, composto da ville, fattorie, casolari, chiese, borghi, vitigni e distese di verde.

Iscrizioni. I gruppo possono iscriversi entro le ore 20 di venerdì 26 aprile chiamando il numero 377/2886423 o scrivendo a  info@marciadelleville.it. Fino al 25 aprile è anche possibile iscriversi su www.endu.net/it/events/marcia-delle-ville/entry e, fino al 26 aprile nei punti vendita elencati sul sito www.marciadelleville.it. La quota di partecipazione è di 6 euro a persona.

Infine sabato 27 aprile alle ore 16.30, sempre con partenza da piazza del Mercato, si svolgerà la 7° edizione della Marilla Run, una gara agonistica su strada, della lunghezza di 10,3 km. Per informazioni www.marciadelleville.it

Share