52611-09-20141Granfondo Italia - edizione 2010

 

(di Ferruccio Possenti)

 

 

Evento importante per il ciclismo in provincia di Lucca il 2 Giugno con la 5^ Granfondo Mario Cipollini, che partirà alle ore 8,30 da piazza Aldo Moro di Capannori(LU). Superato ampiamente il numero di iscritti degli anni passati, infatti saranno oltre 800 i partecipanti. Il programma assai nutrito, prevede inoltre una manifestazione di mini – sprint per Giovanissimi alle ore 16,00 di oggi sulle strade interne dello stesso centro lucchese, organizzata dal Velo Club Lunata Altopack Packaging ASD.

 

Dunque la località che ha dato i natali all’asso del ciclismo, campione mondiale a Zolder nel 2002, ripropone questo succulento programma delle due ruote, incentrato soprattutto sui due percorsi a scelta dei partecipanti, con partenza unica e arrivi posti a Capannori sempre in piazza Aldo Moro. Saranno perciò le strade che hanno visto crescere ciclisticamente Cipollini a fare da scenario ad una delle più belle Granfondo del calendario nazionale, tra paesaggi ameni e punti chiave della storia del ciclismo toscano. Dobbiamo ritenere questa la parte sportiva essenziale dell’iniziativa capannorese, frutto dell’impegno, di un gruppo di lavoro nel quale figurano tra gli altri Luca Franceschi e Nicola Serafini.

 

Il primo tracciato di medio fondo è, della lunghezza di 110 Km nei 1300 metri di dislivello altimetrico, nei quali si affronteranno i colli di Monte Quiesa, Monte Magno, Matraia e Montecarlo, tempo massimo di percorrenza ammesso 5 ore. Il secondo percorso sarà una Granfondo di 130,5 Km, da compiere in almeno 6 ore, con incluse le scalate di Monte Quiesa, Monte Magno, Pizzorne da Matraia, Petrognano e Montecarlo: dislivello complesso 2000 metri. Direttore di Corsa Ernesto Bianchi. I controlli e cronometraggio saranno effettuati con la moderna tecnologia dei chip dei quali saranno muniti tutti i partecipanti. Saranno premiate le società con i migliori risultati ed i primi tre arrivati assoluti di ambo i sessi nelle due prove.

 

 

 

Share