E’ uno scontro diretto che può valere buona parte della stagione quello in programma domani sera (6 febbraio) alle 19 al Palatagliate. La Geonova infatti affronterà l’Abc Castelfiorentino che la affianca a pari punti in terza posizione. Con tre giornate ancora da giocarsi e Valdisieve pronta a inseguire due punti dietro, vincere questa partita significherebbe per entrambe le squadre dare una spallata importante alla classifica. Per questo Sarà importante tenere d’occhio anche la differenza canestri, con gli ospiti che hanno a disposizione 21 punti da amministrare in virtù del 98-77 dell’andata.

«E’ un appuntamento importante – dice coach Giuseppe Piazza –, credo che a inizio stagione tutti quarti saremmo stati contenti di ritrovarci tra le prime quattro squadra a tre giornate dalla fine. Ora ci giochiamo l’accesso diretto alla Gold senza dover passare dalla seconda fase ed è tutto nelle nostre mani. La squadra chiaramente non è contenta delle ultime due partite ma non dobbiamo pensare a quello che è stato ma al presente e a quello che sarà. Sono convinto che faremo una prestazione all’altezza in modo da centrare l’obiettivo già in queste tre giornate e i riscontri positivi li ho visti già a partire dagli allenamenti che sono andati molto bene. L’unico neo è sempre Drocker, che non si è mai allenato ma che dovrebbe regolarmente essere presente».

Castelfiorentino si presenta all’appuntamento con un lungo in più rispetto all’andata. Si tratta di Camerini, sceso dalla serie B, dove giocava con Monsummano, per sopperire alle assenze di Taiti e Delli Carri. Quest’ultimo però potrebbe rientrare proprio domani sera. «Al di là di chi faranno scendere in campo si tratta di una squadra molto forte che l’anno scorso ha vinto facilmente la C regionale – conclude il coach biancorosso –. Sono convinto però che abbiamo tutte le carte in regola per provare a batterli».

Share