In programma anche gare di droni e esperienze virtuali

DIDATTICA DIGITALE: LA CITTA’ ASPETTA IL SUO FESTIVAL

Eventi in collaborazione anche con Lucca Comics&Games e Lucca Film Festival

Lucca, 20 febbraio 2016 – I professionisti della Didattica si sono dati appuntamento a

Lucca dal 25 al 27 febbraio per l’edizione zero del Festival della Didattica Digitale,

l’evento di formazione in cui docenti e alunni potranno toccare con mano le

innovazioni tecnologiche e metodologiche alla base della Scuola di domani.

L’obiettivo è percorrere con anticipo la strada già segnata per il futuro, con particolare

orientamento all’impiego delle tecnologie digitali, dei prodotti e servizi Web e App, sia

nelle modalità informative che laboratoriali, senza dimenticare la formazione

professionale dei docenti attraverso le forme partecipative più efficaci, per prepararli

alle sfide della scuola di oggi connesse all’inclusione, ai BES e ai DSA.

Il focus è su tecnologie e competenze che il Ministero dell’Istruzione intende

promuovere e diffondere nei prossimi anni, con particolare riferimento alla robotica,

alla realtà virtuale, alla realtà aumentata e immersiva e alla produzione di contenuti

didattici fortemente inclusivi. Contenuti che, partendo da un’analisi delle competenze

necessarie ad una quotidiana lezione in aula, arrivano a formulare possibili prospettive

di sviluppo per l’insegnamento/apprendimento del futuro.

Il “festival delle sinergie”

Ma è anche il “festival delle sinergie”, in cui, grazie al coordinamento della Fondazione

Cassa di Risparmio di Lucca, organizzatrice della rassegna, sono andati a convergere

l’impegno e le competenze di molteplici soggetti.

Al patrocinio del MIUR e di Provincia e Comune di Lucca si affiancano infatti

l’autorevolezza scientifica di INDIRE e la collaborazione degli Uffici scolastici Regionale

Il festival vanta tra l’altro anche la partnership del Lucca Film Festival, del Polo

Tecnologico Lucchese e di Lucca Comics&Games, grazie ai quali sarà possibile

conferire alla manifestazione un taglio trasversale e multidisciplinare, coinvolgendo in

questa nuova avventura i principali attori culturali della città, nel segno della crescita

e dell’innovazione. In particolare, Lucca Comics & Games organizzerà tre workshop

gratuiti del ciclo Comics & Science, che avranno per protagonisti Sio (giovedì 25, ore

16), Tuono Pettinato e Amedeo Balbi (venerdì 26, ore 12) e Roberto Natalini (venerdì

Eventi particolari

Anche Microsoft sarà presente al Festival, proponendo una versione dedicata alle

scuole del celebre videogioco Minecraft, mentre si annuncia particolarmente

suggestiva l’esperienza Lucca in 3D con Google Cardboard, un innovativo e

sperimentale sistema di didattica proposto da Blumenlab, società parigina che si

occupa di scenari virtuali avanzati per la didattica del cinema.

I luoghi e il Programma in sintesi

Giovedì 25 dopo la cerimonia di apertura in San Francesco, Workshop di Robotica e

Coding presso le due scuole Polo (ISI Fermi e Istituto Comprensivo 2 di San

Concordio) e Workshop di vario genere in San Micheletto. Stesse attività previste per

la giornata di venerdì 26 che vedrà anche lo svolgimento in San Micheletto di

conferenze, esposizioni e dimostrazioni. La mattina di sabato 27 la ex-Cavallerizza

ospiterà gare di droni con tanto di premiazioni finali.

Share