DIAMO A CESARE QUEL CHE È DI CESARE !

La decisione del Governo Lega-Movimento 5 Stelle inerente lo sblocco delle assunzioni nel Servizio Sanitario Nazionale è all’ordine del giorno e tra non molto verrà approvato un apposito decreto che sancirà finalmente l’eliminazione del blocco del turnover. BLOCCO deciso dal fatidico Governo Monti, lo stesso che ha ideato assieme a tutti i Governi precedenti famigerate Leggi che hanno affamato famiglie e professionisti. Medici, Infermieri, Infermieri Pediatrici, Ostetriche/i, Tecnici Sanitari, Oss, Amministrativi, Professionisti della Salute precari o disoccupati delle restanti discipline possono tirare un respiro di sollievo. ESULTA LA FIALS che come segreteria Versilia aveva raggiunto in Delegazione Roma e proprio all’allora sottosegretario del Ministeto della Salute On. FUGATTI aveva fatto presente la questione del vincolo assunzionale dell’ 1,4 % . Un vincolo che risaliva al 2009 e obbligava le Regioni a spendere per il personale quanto nel 2004 meno l’1,4%, al di là del fatto che il loro bilancio generale della sanità fosse in pareggio. Via alle assunzioni di medici, infermieri e oss. ADESSO LA REGIONE TOSCANA NON HA PIÙ ALIBI . APPENA IL TESTO SARÀ APPROVATO IN VIA UFFICIALE IL SINDACATO FIALS BUSSERA’ ALLE PORTE DELLA REGIONE PER LE ASSUNZIONI CHE IN TUTTI QUESTI ANNI CI HANMO NEGATO NASCONDENDOSI DIETRO UN VINCOLO NORMATIVO. IL

Segretario SINDACATO AUTONOMO FIALS

Daniele Soddu

Share