Delitto di Altopascio, Luigi Fontana condannato all’ergastolo per l’omicidio della moglie

Ergastolo per Luigi Fontana: il muratore 54enne di Altopascio è stato condannato al carcere a vita per aver ucciso la moglie, Carmela Fontana. Era il 28 Maggio 2021. L’uomo utilizzò due coltelli, sferrando 20 coltellate.

Ad un anno esatto, ieri il Tribunale di Lucca ha condanato l’imputato, che ha tentato inutilmente di difendersi dicendo di essere stato minacciato, al massimo della pena.

Daniele Vanni

Share