Dedicata ai cantieri navali la tradizionale visita alle eccellenze del territorio

rptoz

Riservata quest’anno alla cantieristica navale la tradizionale visita dei “Lucchesi nel Mondo” alle eccellenze del territorio. Una delegazione composta da oltre sessanta persone, ricevuta presso il club nautico Versilia di Viareggio e successivamente in visita a banchine e cantieri ha potuto rendersi conto del valore che sta dietro a questo comparto, fatto di tradizione ma anche di ricerca, innovazione, stile raffinatissimo capace di andare incontro alle richieste dei clienti più esigenti della terra.

La visita è stata organizzata in collaborazione con il Gruppo dell’Imprenditoria Femminile di Confindustria Toscana Nord; è stato proprio Ennio Bonomo (Cantieri Codecasa), per la sezione nautica di Confindustria Toscana Nord, e a descrivere la produzione; mentre i dati del distretti sono stati rappresentanti da Pietro Angelini, direttore del Consorzio Navigo. Presenti presidente e direttore del  Banco di Lucca e del Tirreno, istituto che ha contribuito a rendere possibile l’iniziativa.

“La nostra Organizzazione raggiunge ovunque nel mondo tanti nostri concittadini che continuano a sentire forte il legame con la loro  terra – sostiene Ilaria Del Bianco, presidente dei “Lucchesi nel Mondo” – con iniziative come questa, che mettono in luce la ricchezza della provincia intera rendiamo onore a questo loro affetto, e cerchiamo di mantenerlo vivo nei loro figli e nipoti, che ogni anno ci tornano a trovare in occasione della festa della città.”.

“E’ per me motivo di orgoglio esordire nel ruolo di coordinatrice lucchese del Gruppo dell’Imprenditoria Femminile di Confindustria Toscana Nord proprio in questa circostanza – afferma Carmen Pieretti, fresca di elezione – . E’ un omaggio all’operosità dei lucchesi che nel mondo si sono fatti apprezzare creando aziende di assoluta eccellenza”.

Nella foto: Ritratte in banchina, Ilaria Del Bianco e Carmen Pieretti

Share