Si conferma l’andamento positivo dell’industria

manifatturiera lucchese nel 4° trimestre del 2015

Questo è quanto emerge dall’indagine realizzata dall’ufficio Studi e statistica della CCIAA di Lucca

Lucca, 19 aprile 2016 – L’industria manifatturiera lucchese conferma anche nel quarto

trimestre 2015 il positivo andamento evidenziato a partire dal secondo trimestre

dell’anno, facendo registrare un incremento del +2,9% dei livelli produttivi e del

+4,1% del fatturato rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. È quanto

emerge dall’indagine condotta dall’Ufficio Studi e Statistica della Camera di

Commercio di Lucca sulle imprese manifatturiere con oltre 10 addetti, secondo cui

l’industria lucchese ha registrato nell’intero 2015 un incremento medio della

produzione del +3,7% e del fatturato del +5,2%, spinto da quello estero che rileva un

Particolarmente positivo l’andamento delle vendite sui mercati esteri nel quarto

trimestre dell’anno, in crescita del +8,0% e in linea con quanto evidenziato dai dati

Istat sul commercio estero (+7,2% tra ottobre e dicembre), mentre il mercato interno

sembra mostrare alcuni cenni di ripresa. Una maggiore capacità delle imprese di

intercettare la ripresa della domanda emerge anche dalla dinamica degli ordinativi

(+3,7%), che crescono sia nella componente estera (+6,5%) che in quella domestica

Il contesto economico globale è rimasto complessivamente positivo nel trimestre, con

un miglioramento del clima di fiducia e un impulso alla crescita economica sostenuto

dal deprezzamento dell’euro sul dollaro, dalla caduta del prezzo del petrolio e

dall’azione di politica monetaria della BCE.

La ripresa della domanda e la riforma a sostegno del mercato del lavoro esplicano i

loro effetti positivi con un recupero degli organici aziendali del +1,0% nell’ultimo

trimestre del 2015 e del +0,6% in media d’anno. Anche la C.I.G. autorizzata segnala

una diminuzione complessiva nel periodo ottobre-dicembre, in particolare per le

componenti straordinaria e in deroga, mentre l’ordinaria fa segnare un aumento

legato al settore della lavorazione dei metalli.

In termini dimensionali, il buon andamento delle vendite sui mercati esteri spinge le

imprese più grandi (oltre 250 addetti), che fanno segnare un aumento della

produzione del +5,7% nel quarto trimestre (+5,3% il fatturato), e quelle di medie

dimensioni (50-249 addetti), in crescita del +4,5% in termini produttivi e del +7,5%

sul fatturato. Dopo due trimestri in positivo, tornano invece a diminuire le imprese più

piccole (10-49 addetti), maggiormente legate a un mercato nazionale ancora in attesa

di ripartire, facendo registrare un calo dei livelli produttivi del -1,3% e del fatturato

del -1,5%.

Il livello dei prezzi alla produzione presenta un rialzo medio del +1,5% nel trimestre,

spinto dal settore cartario in aumento del +2,8% a causa del rincaro della cellulosa,

prodotto quotato in dollari che le aziende lucchesi importano in grandi quantità.

Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura di Lucca – Corte Campana, 10 – 55100 Lucca – T +39 0583 9765 F +39 0583 199 99 82

cameracommercio@lu.camcom.it – p.e.c. camera.commercio.lucca@lu.legalmail.camcom.it – www.lu.camcom.it

comunicato stampa

A livello settoriale prosegue l’andamento positivo per quasi tutti i settori produttivi: il

cartario fa segnare una crescita del +2,9% della produzione e del +5,1% del

fatturato, la meccanica conferma la fase di ripresa degli investimenti aziendali con un

incremento del +11,4% per la produzione e del +14,3% per il fatturato; in crescita

anche il lapideo (rispettivamente +8,5% e +13,1%), l’alimentare (+2,2% e +3,4%)

e la produzione dei metalli (+1,7% e +1,5%).

Per quanto riguarda la cantieristica nautica, settore caratterizzato da processi

produttivi a carattere pluriennale che rendono poco significativo il monitoraggio

trimestrale degli andamenti, nel corso dell’intero anno 2015 ha registrato una buona

ripresa, con produzione e fatturato in crescita di oltre quattro punti percentuali

(rispettivamente +4,4% e +4,7%).

Per quanto riguarda le previsioni relative al primo trimestre del 2016, con la sola

eccezione del lapideo, l’indicatore relativo alla produzione segnala incrementi per tutti

i settori, in particolare per il cartario e la meccanica.

Andamento della produzione e del fatturato dell’industria

manifatturiera nel 4° trimestre 2015. Provincia di Lucca.

Variazione % rispetto allo stesso trimestre dell’anno precedente

Settori Produzione Fatturato

Carta 2,9 5,1

Taglio, modellatura e finitura della pietra 8,5 13,1

Metal-meccanica 7,6 9,2

di cui

Meccanica 11,4 14,3

Produzione metalli 1,7 1,5

Nautica -14,2 -19,0

Altre manifatturiere 3,1 4,0

di cui

Classi dimensionali

Fino a 49 -1,3 -1,5

50-249 4,5 7,5

250 e oltre 5,7 5,3

Totale manifatturiero 2,9 4,1

Alimentari, bevande e tabacco 2,2 3,4

_______________________________________________________________

Share