Cozza a chi?

Dalla cozza verde della Nuova Zelanda (perna canaliculus) viene prodotto l’estratto puro che possiede attività

antiinfiammatoria contro le forme reumatiche, artrosi, danni alle articolazioni osteoporosi.

Usura permanente delle articolazioni di mani, braccia, spalle, ginocchia, colonna vertebrale, danni al menisco ecc., sono tutti disturbi, generati da danni al tessuto connettivo dovuti alla mancanza di una sostanza base molto importante come i glicosaminoglicani. I glicosaminoglicani sono sostanze naturali del tessuto connettivo concentrati soprattutto nelle cartilagini, servono per il mantenimento e la rigenerazione del connettivo e della cartilagine.

L’estratto di perna oltre all’azione antiinfiammatoria fornisce i glicosaminoglicani e altri nutrienti ( aminoacidi, acidi essenziali, minerali, ecc) in grado di migliorare e prevenire le alterazioni delle cartilagini e del connettivo. Assumendo regolarmente il perna , viene regolarizzata la viscosità del liquido sinoviale ( liquido che si trova fra le articolazioni, serve come lubrificante), e dei liquidi corporei. Migliora la circolazione sanguigna; rallenta la deposizione di acido urico nelle articolazioni favorendone l’espulsione.rafforza le unghie, favorisce l’elasticità della pelle.
Artriti, artrosi, reumatismi, unghie fragili; preventivo per le persone predisposte ad artrosi, con un’alimentazione disequilibrata, ed in particolar modo a chi sottopone le loro articolazioni a carichi elevati ( sportivi ).

12963783_579961908838126_7833947774848019635_n

Share