Dal Miccio Canterino a Sanremo Giovani: la cantautrice versiliese Giulia Mutti questa sera sul palco dell’Ariston

Giulia Mutti, la giovane cantautrice di Ripa, molto conosciuta e apprezzata in Versilia, soprattutto dal pubblico delle contrade del Miccio Canterino di Querceta, al quale ha partecipato (e vinto) in diverse edizioni, si esibisce stasera sul palco di Sanremo Giovani per giocarsi l’ingresso in gara alla 69esima edizione del Festival di Sanremo del prossimo febbraio.Un’artista ormai matura che, dopo esperienze importanti nel campo musicale e collaborazioni con cantanti del calibro di Malika Ayane, Giusy Ferreri e Irene Grandi, approda sulla ribalta più importante della musica italiana, in gara con altri 23 concorrenti in una sfida per partecipare al celebre Festival che si terrà nella città ligure il prossimo febbraio, sotto la direzione artistica di Claudio Baglioni. Il brano presentato da Giulia è “Almeno tre”, un suo inedito, testo e musica, che è possibile già ascoltare su YouTube

Una grande emozione e soddisfazione, non solo per Giulia, ma anche per tutta la comunità che tifa per lei e la sostiene in questa bella avventura. Da parte dell’Amministrazione Comunale, comunque vada, un grande in bocca al lupo e l’augurio di una luminosa carriera a questa artista che porta alto il nome di Seravezza e dell’intera Versilia.

Share