Da martedi quattro nuove aperture postali a Pescia

Giurlani “Buona notizia, i nostri appelli sono stati ascoltati, anche in vista delle pensioni, ma c’è bisogno anche di Vellano”
In queste ore è giunta all’amministrazione comunale di Pescia la comunicazione ufficiale sulle aperture degli uffici postali a partire dal 14 aprile. Sono ben 15 gli uffici che erano rimasti chiusi e che saranno, sia pure con un calendario preciso, riaperti al pubblico.
Di questi 15, ben 4 si trovano nel territorio comunale di Pescia : Castellare ( che sarà aperto il lunedì, mercoledì e venerdì), Collodi (mercoledì e sabato), Pietrabuona (lunedì) e Ponte all’Abate (martedì e venerdì) che si aggiungono a quello di viale Europa a Pescia, che è rimasto per lungo tempo l’unico aperto. Rispetto alle richieste formulate da Oreste Giurlani, manca solamente l’ufficio di Vellano fra quelle oggetto di riapertura.
“Ho apprezzato questa decisione di Poste Italiane – sottolinea Oreste Giurlani, sindaco di Pescia-, che giunge dopo qualche critica anche da parte mia, che, lo voglio ricordare, non è mai stata indirizzata agli operatori del nostro territorio, ma alle scelte nazionali. La giusta attenzione verso il nostro comune, con ben quattro riaperture su 15, è stavolta da elogiare e di questo ringrazio chi ha fatto questa scelta. Credo sia molto importante in vista anche del prossimo pagamento delle pensioni, visto che la quarantena durerà sicuramente fino al 3 maggio e quindi, a fine mese, ci ritroveremo con le stesse problematiche delle scorse settimane e non vorrei che si ripetessero le scene già viste. Ora mi auguro che si pensi anche alla montagna e si riapra anche l’ufficio postale di Vellano, perché si tratta di un servizio necessario per quella zona che è comunque molto popolata”.

Share