DA EBITER UN FONDO DI 60 MILA EURO A SOSTEGNO DEI DATORI DI LAVORO E DEI LAVORATORI DEL SETTORE TERZIARIO

Bando aperto dal 27 dicembre 2016 al 31 gennaio: ecco di cosa si tratta
 
Ebiter, ente bilaterale terziario di cui fanno parte Confcommercio e le organizzazioni sindacali Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs Uil, ha predisposto in questi giorni un importante fondo di sostegno al reddito destinato ai datori di lavoro e ai lavoratori del settore terziario dell’importo di 60 mila euro. Tale fondo, al quale sarà possibile avere accesso tramite un bando che sarà valido dal 27 dicembre 2016 al 31 gennaio 2017, è suddiviso in tre capitoli da 20 mila euro ciascuno. Il primo capitolo, destinato sia ai datori di lavoro che ai lavoratori, prevede il rimborso di spese sostenute per figli diversamente abili, per protesi diverse e per assistenza allo studio. Il secondo capitolo, rivolto ai soli lavoratori, è destinato a indennità per malattie superiori ai 180 giorni o astensione post facoltativa per maternità. Il terzo capitolo, infine, è rivolto ai soli datori di lavoro ed è destinato al sostegno di spese per la formazione obbligatoria, per la promozione di sistemi di qualità, per danni alle proprie attività causati da calamità naturali e per contributi legati alla concessione del part time. Per ulteriori informazioni sui requisiti di accesso al bando e le modalità di presentazione delle domande è necessario rivolgersi agli uffici di Confcommercio Lucca (referente Luca Dini – diniluca@confcommercio.lu.it – 0583/473133). Per scaricare la modulistica e consultare il bando è possibile anche consultare il sito dell’associazione www.confcommercio.lu.it.

Share