Azienda USL Toscana nord ovest: da domani, 1° marzo,  quarta dose di vaccino anti Covid per oltre 4mila persone

28 febbraio 2022  –  Sulla base delle disposizioni ministeriali, a partire da martedì 1° marzo prende avvio la campagna di somministrazione della quarta dose di vaccino anti Covid-19, che sul territorio dell’Azienda USL Toscana nord ovest riguarda oltre 4mila persone.

La somministrazione di una dose di vaccino a mRNA è raccomandata come richiamo (booster) di un ciclo vaccinale primario articolato su tre dosi (ciclo primario standard più dose addizionale a distanza di almeno 28 giorni dall’ultima dose), purché sia trascorso un intervallo minimo di almeno 120 giorni dalla dose addizionale.

Destinatarie di questa misura sono le persone appartenenti a due specifiche categorie: soggetti con marcata compromissione della risposta immunitaria, per cause legate alla patologia di base o a trattamenti farmacologici;  soggetti sottoposti a trapianto di organo solido.

I pazienti gestiti dall’Asl Toscana nord ovest che hanno diritto alla quarta somministrazione sono, dunque, oltre 4.000 ed è compito dei centri di riferimento delle strutture specialistiche delle Asl e dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria – che hanno in carico la gestione del percorso clinico della persona – verificarne la condizione di eleggibilità alla quarta vaccinazione, attraverso la valutazione  puntuale della loro condizione.

I pazienti per i quali si ritiene opportuna la somministrazione della quarta dose di vaccino vengono, quindi, chiamati e invitati alla vaccinazione in un ambulatorio vaccinale dell’Azienda.

Chi è in cura in centri specialistici extra-regionali può contattare il numero verde 800 556060 e far presente la propria situazione per un’adeguata presa in carico.

 

Share