Cultura

L’ITALIANA IN ALGERI AI “RASSICURATI”

Teatro Comunale dei Rassicurati –  Venerdì 22 e Sabato 23 Maggio 2015, ore 20,30   L’Italiana in Algeri: una delle più significative opere di Rossini e un capolavoro del genere buffo. Lucca OPERA festival 2015 propone una lettura fresca e dinamica del testo rossiniano utilizzando un’orchestra su strumenti originali e riscoprendo prassi esecutive del periodo. L’utilizzo di strumenti d’epoca permetterà di recuperare affascinanti sonorità e impasti timbrici che conferiranno ancora

Share

LE DONNE DEL MEDITERRANEO

L’esposizione inaugura sabato 16 pomeriggio e resta visitabile fino al 30 maggio   LE DONNE DEL MEDITERRANEO IMMORTALATE DA PINO BERTELLI PROTAGONISTE DI UNA MOSTRA ALLESTITA NELLE SALE DI VILLA ARGENTINA A VIAREGGIO   Villa Argentina, dal 17 al 30 maggio, ospiterà la mostra fotografica ‘Donne del Mediterraneo’, che permetterà di ammirare gli scatti di Pino Bertelli, giornalista, reporter che vanta fotografie esposte anche nella Galleria degli Uffizi di Firenze.

Share

VENERDI’ LETTERARI: “ IL PARRUCCHIERE DI HARARE”

I ‘VENERDI’ LETTERARI: IL 15 MAGGGIO SI PRESENTA “ IL PARRUCCHIERE DI HARARE” DELLO SCRITTORE ZIMBAWESE TENDAI HUCHU   Prosegue venerdì 15 maggio alle 21 nella sala pardi di Artémisia, a Tassignano, la rassegna “I venerdì’ letterari” con la presentazione del libro “Il parrucchiere di Harare” dello scrittore zimbawese Tendai Huchu edito da “Terre di libri”. Coordinano l’incontro Paolo Paoloni “Terre di libri” editore e Giulia De Martino dell’associazione “Scritti

Share

Visite guidate a Palazzo Mansi

“Conosci l’arte in città”: organizzate dagli studenti delle scuole   Sabato 16 maggio 2015, dalle ore 15 alle ore 18, gli studenti delle Scuole Isi Machiavelli, Liceo Scientifico Vallisneri, Isi Pertini, Isa. Passaglia, aiutati dai docenti e dai responsabili delle strutture coinvolte, guideranno i visitatori tra le sale della sezione del ‘900 di Palazzo Mansi. L’iniziativa “Conosci l’Arte in città” si inserisce nell’ambito del progetto Scuole Aperte, coordinato dalla Prefettura

Share

Inaugurata oggi la mostra per Peter Zadek

Una iniziativa di Fondazione BML, Comune di Lucca e Teatro del Giglio Emozioni e ricordi per Peter Zadek inaugurata oggi la mostra “Sogno un teatro che dia coraggio” a lui dedicata L’esposizione sul grande regista teatrale tedesco aperta fino al 2 giugno nel Palazzo della Fondazione. Ingresso libero.   Una vernice sentita e vibrante di ricordi, quella che sabato 9 maggio alle 17 ha inaugurato la mostra “Sogno un teatro che dia

Share

Al via il “LUCCA UNDERGROUND FESTIVAL”

In programma anche un concorso per racconti brevi horror DEBUTTA A CAPANNORI IL PROSSIMO 15 MAGGIO IL “LUCCA UNDERGROUND FESTIVAL”. Promosso da V.A.G.A.(Visioni Atipiche Giovani Artisti) punta alla valorizzazione della cultura alternativa a quella di massa     Nasce il Lucca Underground Festival , naturale evoluzione di “Underground”, la rassegna dell’Associazione V.A.G.A. (Visioni Atipiche Giovani Artisti), che ha visto la sua prima edizione a Capannori nel 2008. Il Lucca Underground

Share

Emma Morton & the Angry Pengwyns al Verdi di Montecatini il 16 maggio

Emma Morton, l’artista italo-scozzese, (o meglio: nativa delle Lowlands, Edimburgo, ma barghigiana d’adozione) esplosa a X-Factor sarà, insieme alla sua band, al Teatro Verdi di Montecatini il prossimo 16 maggio, per offrire un grande momento di spettacolo, ma anche a sostegno di Valore Vita, il progetto nato da un’idea di Assofly Onlus, associazione per il trasporto aereo di anziani e disabili, per promuovere eventi ed attività sociali, culturali e di intrattenimento al fine

Share

Importante ritrovamento archeologico durante gli scavi per l’isola ecologica in Via del Crocifisso

  A pochi giorni dall’inizio degli scavi  in Via del Crocifisso per la realizzazione dell’isola ecologica a scomparsa, intervento promosso dall’assessorato all’Ambiente e da Sistema Ambiente SpA, è tornata alla luce una necropoli di epoca alto medievale. Sono state scoperte una decina di sepolture a fossa terragna, contenente scheletri di adulti sia maschi, sia femmine, ancora in buono stato di conservazione. Le tombe, risalenti all’VIII-IX secolo, sono poste ad una

Share