Cultura

un momento di narrazione collettiva,

un momento di narrazione collettiva, creato grazie ai contributi testuali, fotografici, grafici e creativi dei cittadini di Lucca. Un progetto di Biblioteca Civica Agorà e Casa della Memoria e della Pace Lucca. L’invito è rivolto a tutta la città: chiunque può inviare un elaborato, un disegno, una fotografia, un filmato o un audio narrativo o musicale, attraverso cui racconta quello che sta vivendo. “Pandemia. Una parola al confine con la

Share

La situazione Covid-19 secondo i dati forniti dall’OMS

Durante la sua conferenza del 27 marzo 2020 il Direttore Generale dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, parlando dell’efficacia dei farmaci nel trattamento dei soggetti risultati positivi a Covid19, ha dichiarato che “we must follow the evidence”. Ci limitiamo pertanto a riportare i dati pubblicati nel sito dell’Organizzazione Mondiale della Sanità alla data del 27 marzo 2020, senza formulare ipotesi relativamente alle differenze dei tassi di mortalità osservati in diversi Stati. A

Share

Ridurre le emissioni di CO2? Si può, basta volerlo

Ridurre le emissioni di CO2? Si può, basta volerlo di Claudio Vastano   E’ quanto sostiene un rapporto recentemente pubblicato dalla società di ricerca Bloomberg New Energy Finance (BNEF). In essa si precisa che il 60%  circa delle emissioni di anidride carbonica potrebbero essere eliminate grazie alla diffusione di tecnologie basate sull’elettricità in settori chiave come la produzione industriale e i trasporti. Il tutto in un orizzonte temporale di circa

Share

Violenza domestica – Chiama il 1522, un numero che può salvarti la vita!

Non sempre stare a casa ti salva la vita. In Italia ogni tre giorni viene uccisa una donna e molte altre subiranno l’ennesimo maltrattamento. In una situazione come quella creata dalla diffusione del Covid-19, durante la quale siamo tutti sottoposti alle misure di contenimento del virus che impongono di restare nella propria abitazione ed uscire solo lo stretto necessario, chi soffre di piu’ sono coloro che vivono le mura di

Share

Gli antichi mestieri: la fiascaia.

Gli antichi mestieri: la fiascaia. Fiaschi, damigiane, recipienti per la vinificazione e l’imbottigliamento del vino e dell’olio, prodotti in grandi quantità a partire dalla seconda metà del XIX secolo, necessitavano tutti di un rivestimento che li proteggesse da urti e rotture. A tal proposito era indispensabile il prezioso e duro lavoro svolto dalle rivestitrici di fiaschi, altrimenti dette fiascaie. Queste donne di tutte le età, per lo più provenienti dalla

Share

Oggi, 25 marzo, la Chiesa ricorda l’ ANNUNCIAZIONE dell’Arcangelo Gabriele alla Vergine Maria,

Oggi, 25 marzo, la Chiesa ricorda l’ ANNUNCIAZIONE dell’Arcangelo Gabriele alla Vergine Maria,   nove mesi esatti prima del S.Natale. Una bella occasione per riproporre una vecchia cartolina di circa cento anni fa (Edizioni Vannini), con le statue robbiane del XVI secolo (attribuite a Giovanni Della Robbia) che si trovano nella chiesa di S.Iacopo a Borgo a Mozzano.                   Buona giornata, nonostante

Share

Oggi si celebra il “Dantedì”, il giorno dedicato a Dante Alighieri, sommo poeta, letterato, politico e studioso

L’Inferno dantesco testimonia la capacità di Dante di catturare il lettore con narrazioni di straordinaria forza visiva, tra cui trova massima espressione la figura del Conte Ugolino della Gherardesca. “La bocca sollevò dal fiero pasto quel peccator, forbendola a’ capelli del capo ch’elli avea di retro guasto. Poi cominciò: “tu vuo’ ch’io rinovelli disperato dolor che ’l cor mi preme già pur pensando, pria ch’io ne favelli. Ma se le

Share

Le giornate a casa sembrano non finire mai…e allora ecco qualche esibizione degli artisti di casa nostra!

Stiamo attraversando un momento decisamente difficile, qualcosa che i nostri figli, tra qualche tempo, troveranno scritto sui libri di scuola, una situazione che ci mette seriamente alla prova, emotivamente e fisicamente, ma che, pur con il dolore che si porta dietro, ha restituito a tutti, in maniera forzata, quel tempo che ci lamentiamo sempre di non avere. Probabilmente non tornerà tutto come prima, qualcosa è cambiato ed è cambiato per

Share