Cultura: Artigianart (Pietrasanta) a Mosca, anteprima mondiale per progetto “Sun House”

La villa dei sogni è popolata da opere d’arte, natura, marmo e luce ed il frutto della condivisione della visione tra gli artisti e le mani segrete degli artigiani di Pietrasanta. Presentato in anteprima mondiale a “Buongiorno Italia”, la fiera delle eccellenze italiane in corsa a Mosca, il progetto realizzato da Artigianart e dall’architetto Tiziano Lera alla presenza del Console Italiano a Mosca, del Senatore ed Assessore al Turismo del Comune di Pietrasanta, Massimo Mallegni e al Sindaco di Forte dei Marmi, Bruno Murzi. Il video in 3D, virtuale quindi, consente all’utente di passeggiare all’interno della Villa in perfetto stile Secondo Life, o The Sims se preferite, e di vivere, virtualmente, l’esperienza di possedere quell’abitazione.

E’ iniziato dalla Russia, mercato di interesse per la Versilia ed in particolare per Pietrasanta e Forte dei Marmi, il percorso di re-internazionalizzazione dell’artigianato versiliese attraverso l’ambizioso progetto di Artigianart: tanta la curiosità, tanti i visitatori in particolare architetti, designer ed addetti ai lavori che hanno visitato lo stand e chiesto informazioni su tecniche e materiali, dal bronzo al marmo passando al mosaico, con cui i maestri artigiani realizzano le loro opere. “Il rilancio del nostro artigianato – spiega Paolo Favret, Presidente di Artigianart – passa necessariamente attraverso un percorso di esportazione della nostra conoscenza e competenza che è unica al mondo. E’ un valore che tutti ci riconoscono ma che non basta se non lo promuovi adeguatamente e non potenzi il brand. Noi siamo bravissimi, sicuramente i migliori, a lavorare marmo, bronzo, a realizzare mosaici fantastici, a creare opere incredibili ma se poi non sostieni questa grandezza con promozione, marketing e presenza fisica dove è necessario rischi di venire scavalcato da chi ha molto meno di te in termini di storia, esperienza e tradizione. Insieme al Comune di Pietrasanta, e noi speriamo a tutta la Versilia e alla Toscana, perché questa esperienza a Mosca sia solo un punto di partenza, abbiamo iniziato un percorso che ci porterà nei prossimi anni ad essere presenti stabilmente a fiere e mostre in tutto il mondo. Andremo a Dubai, a New York e Pechino nel 2019”. A Mosca Artigianart ha illustrato anche il progetto per una biennale d’arte in Versilia: “ci stiamo lavorando. Noi dobbiamo andare nel mondo ma anche il mondo deve avere il pretesto per venire a trovarci”.

Share