Cucina

RISOTTO PORRI E FAGIOLI

RISOTTO PORRI E FAGIOLI mettere i fagioli in ammollo per almeno 12 ore poi lessarli a fuoco basso con salvia e aglio. Tritate finemente uno spicchio di aglio e un porro, metteteli in burro e olio a rosolare a fuoco basso, aggiungete il riso dopo una quindicina di minuti, sfumatelo con mezzo bicchiere di vino, poco per volta aggiungete brodo vegetale, a metà cottura aggiungete i fagioli e del peperoncino.

Share

PENNE AL RAGU DI CONIGLIO

PENNE AL RAGU DI CONIGLIO di Luciana Leporatti   Oggi un buon piatto di penne, condite con il ragù fatto con la coscia e il fegato del coniglio.   Ho fatto un soffritto di sedano, carota, cipolla, aglio e rosmarino, ( poco di tutto ) ho aggiunto le carni tritate e quando hanno reso l’acqua, le ho sfumate con il vino bianco, sale, pepe, una grattatina di noce moscata  ho

Share

LA  TORTA ALL’ARANCIA 

LA  TORTA ALL’ARANCIA  RICETTA DI LUCIANA LEPORATTI Torta all’arancia: 3 uova, 250 gr di zucchero, 250 gr di farina, 150 ml di succo di arancia più buccia grattugiata, 2 arance tagliate a fettine sottili ( io ho tolto la buccia con le forbici ) 40 gr di zucchero di canna, 1 bustina di lievito. In una zuppiera lavorare bene lo zucchero con le uova, aggiungere la farina, la buccia grattugiata

Share

PATATE RIPIENE DI INSALATA DI POLLO

PATATE RIPIENE DI INSALATA DI POLLO ricetta di mi mà cucinava così, foto fotofree preparare un brodo con del lesso magro e del pollo, fate intiepidire le carni e tagliarle a bocconcini dopo averle disossate e sgrassate minuziosamente. Fate a bocconcini anche del groviera, del cuore di sedano e aggiungetelo in una ciotola alle carni. Pepate ma non salate perché gli ingredienti sono già saporiti condite con un filo di

Share

IL RISOTTO NELL’ORTO

IL RISOTTO NELL’ORTO un risotto estremamente facile e salutare, oltre a 300 gr di riso vi servono due manciate di dadolata di verdure per ogni qualità. Mettete in una padella o in un tegame la mezzina (pancetta stesa, quella col pepe sopra) carota, sedano, cipolla, prezzemolo e basilico, fate rosolare a fuoco basso in due giri d’olio alitandovi con un goccio di brodo ogni tanto perché non bruci. L’aggiunta di

Share

Crema di caffè: la ricetta facile senza panna per prepararla in casa con soli 3 ingredienti

    Crema di caffè: la ricetta facile senza panna per prepararla in casa con soli 3 ingredienti 10 Maggio 2020 • di Simone Fabriziani https://www.guardachevideo.it/video/26724/crema-di-caffe:-la-ricetta-facile-senza-panna-per-prepararla-in-casa-con-soli-3-ingredienti?fbclid=IwAR0LcGPQwm2-pI2MFf-58zwN-MqheCR0G_Zb0j0tM76VMj1RORg8q2KyjZg   Una ricetta facile, gustosissima e perfetta da servire ad amici e parenti nelle stagioni più calde dell’anno è quella della crema di caffè: soffice e dal sapore deciso e acceso, è una delle delizie che vengono maggiormente consumate da grandi e piccini, in

Share

PALLETTE (GNUDI) DI BRASCHETTA una ricetta antica

PALLETTE (GNUDI) DI BRASCHETTA una ricetta antica pietanza molto saporita, pochi la conoscono se non i nostri vecchi, i contadini, gente di campagna che usava tutto quello che la natura e l’orto gli dava e sapeva come trattarla. Si toglie la costola centrale alla braschetta (cavolo nero) che ha una cottura troppo lunga per la nostra preparazione, poi pesatene 500 gr e lessatela, strizzatela e tritatela fine a coltello o

Share

I CANTUCCINI DI PRATO SI INZUPPANO NEL VIN SANTO

I CANTUCCINI DI PRATO SI INZUPPANO NEL VIN SANTO 500 gr. di farina, 250 gr. di zucchero, 150 gr. di burro sciolto a bagnomaria, 200 gr. di mandorle dolci, 4 uova intere (di cui una per la spennellatura), una bustina di lievito per dolci, scorza di limone grattugiata. Disporre la farina a fontana, aggiungere lo zucchero, le uova, la scorza di limone e il lievito, poi impastare con le mani

Share

un bel piatto di trippa….

un bel piatto di trippa…. soffriggere un trito fine di sedano carota e cipolla in olio evo, quando è pronto mettere un pò di vino bianco, far evaporare aggiungere i pomodori strizzati con le mani e ben maturi (quanti ne desiderate a seconda del colore che volete far prendere alla trippa) dopo alcuni minuti aggiungere la trippa di vitello e lo zampuccio ( c’è chi lo mette di vitello, io

Share