Nelle pianure settentrionali del Botswana, in Africa, si scoprì che un piccolo babbuino stava lottando per scappare dopo che il suo gruppo fu attaccato da una leonessa affamata. La leonessa affamata era riuscita a scovare un babbuino femmina, e l’intera scena è stata avvistata da due fotografi naturalisti di nome Evan Schiller e Lisa Holzwarth.

Con la madre morta tra le fauci di un predatore, il babbuino cucciolo fuggì verso un tronco d’albero nelle vicinanze. Il suo movimento rapido attirò l’attenzione della leonessa e si avvicinò al piccolo babbuino. I due fotografi temevano che il piccolo sarebbe stato il prossimo pasto della leonessa.

Ma la leonessa non ha mostrato alcun interesse nel mangiare il babbuino e ha persino iniziato a interagire con esso! Il babbuino ha risposto bene ai gesti della leonessa, e i due sembravano essersi amichevoli l’un l’altro!

La leonessa raccolse il babbuino con le mascelle in un modo gentile, solo per sedersi in una comoda posizione di riposo … con il babbuino al seguito!

I due fotografi presumevano che l’istinto materno della leonessa avesse preso il sopravvento, e ora il babbuino le sembra la sua nuova madre.

La leonessa fissa la veglia da parte del babbuino, attenta e pronta ad attaccare qualsiasi animale che si avvicini a loro.

Un leone maschio fu respinto grazie allo sforzo della leonessa, e il babbuino rimase al sicuro.

Tuttavia, il padre del babbuino cucciolo stava osservando intensamente da vicino dopo che l’attacco al suo gruppo avvenne. Mentre la leonessa era distratta, si precipitò verso di lui, raccolse il suo giovane figliolo tra le sue braccia e tornò sana e salva in cima a un ramo di un albero!

È stata la fortuna della natura che ha salvato la vita di questo babbuino – dimostrando che anche gli animali mostrano misericordia e segni di responsabilità anche nei confronti dei più vulnerabili!

Condividi  questa storia su Facebook oggi!

Share