Al via l’anno scolastico 2019/2020, il saluto del Presidente dell’Unione Comuni Garfagnana Andrea Tagliasacchi.

L’inizio dell’anno scolastico è un momento significativo e importante, non solo per il mondo della scuola, per i giovani studenti e per gli insegnanti, ma anche per le pubbliche amministrazioni, che sono chiamate a impegnarsi a sostegno della scuola, per valorizzarne  tutte le  esperienze favorendo  l’innovazione e la qualità. In questo senso l’Unione Comuni Garfagnana rappresenta per le scuole del territorio un punto di riferimento per la promozione, la gestione ed il coordinamento di vari progetti e iniziative finalizzate al potenziamento dell’offerta formativa, alla prevenzione della dispersione scolastica, all’educazione alla legalità, all’integrazione scuola territorio, alla realizzazione di servizi ed opportunità per studenti ed insegnanti.

Il Presidente Andrea Tagliasacchi: “A nome mio e della Giunta dell’Unione Comuni Garfagnana, di cui da poco sono stato nominato presidente, desidero rivolgere un saluto e gli auguri per l’inizio del nuovo anno scolastico ai dirigenti, agli insegnanti, a tutto il personale ed in particolar modo agli studenti. Il ritorno a scuola rappresenta l’inizio di un nuovo percorso, una nuova sfida, un impegno con cui misurarsi ogni giorno per far crescere i ragazzi, dando loro non solo un sapere di base, ma anche saperi innovativi, commisurati agli stimoli, alle opportunità e ai bisogni che la società globale e l’evoluzione tecnologica comportano. Un compito importante, difficile, non sempre riconosciuto adeguatamente in una società che spesso non è consapevole del grosso lavoro degli insegnanti chiamati a svolgere il ruolo di formatori, educatori, sociologi, psicologi.
Auguro quindi un buon lavoro a tutti e un caloroso benvenuto ai nuovi Dirigenti Scolastici che da quest’anno hanno preso servizio nei nostri Istituti Scolastici.
L’unione Comuni Garfagnana rinnova il proprio impegno per collaborare e sostenere la scuola, per proporre iniziative, per potenziare i tanti progetti a cui le scuole da anni partecipano e presentare proposte che vorremmo condividere per accompagnare i nostri ragazzi durante il loro percorso formativo e di crescita.
Buon anno scolastico. “

Share