Cronaca

Convenzione dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza: le iniziative per il 30° anniversario

Convenzione dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza: le iniziative per il 30° anniversario   Chi conosce i Diritti delle bambine e dei bambini? chi li difende? chi controlla che siano rispettati? A queste domande è necessario rispondere con coraggio e lucidità ogni volta che vediamo una bambina o un bambino che soffrono. Tanto più è necessario rispondere oggi a 30 anni dalla Convenzione sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza. Per questo il

Share

MASSAROSA – Malattie oncologiche, un concerto per la sensibilizzazione sul tema

MASSAROSA – Malattie oncologiche, un concerto per la sensibilizzazione sul tema Un concerto per tenere viva l’attenzione sulle malattie oncologiche che colpiscono in particolare le donne. E’ quello organizzato per venerdì 29 novembre all’auditorium della scuola secondaria I grado “Pellegrini” del Comprensivo Massarosa I. Ad esibirsi sarà la Corale Puccini diretta dal maestro Marco Trasatti. In scena ci saranno il tenore Giovani Cervelli, il soprano Ilaria Casagrande e il baritono

Share

robotica alla primaria, inglese all’asilo, mediazione linguistica, sportello d’ascolto, continuità e… meditazione.

robotica alla primaria, inglese all’asilo, mediazione linguistica, sportello d’ascolto, continuità e… meditazione. Ecco i sei progetti didattici finanziati dal Comune per l’Istituto comprensivo Sostegno psicologico, mediazione linguistica per gli allievi stranieri, robotica, lingua inglese negli asili, continuità scolastica e… meditazione. Sono i sei temi accolti dall’Amministrazione comunale per dare all’Istituto comprensivo di Seravezza un supporto didattico integrativo rispetto ai programmi ministeriali e alle attività proprie dell’Istituto. Nove scuole, novecento alunni e

Share

 presentavano falsi testamenti per rivendere terreni e immobili di anziani defunti, Tre fratelli di Minucciano in manette

 presentavano falsi testamenti per rivendere terreni e immobili di anziani defunti, Tre fratelli di Minucciano in manette Associazione per delinquere finalizzata alla commissione dei seguenti delitti: Art. 483 falsità ideologica commessa da privato in atto pubblico Art. 479 falsità ideologica commessa da P.U. in atti pubblici (in relazione ad art. 48 c.p.) Art. 485 falsità in scrittura privata Art. 491 falsità di documenti equiparati agli atti pubblici Art. 495 Falsa

Share

Il diabete è un’epidemia globale che colpisce un sempre maggior numero di uomini, donne e bambini di tutto il mondo. Prevenirlo è possibile,

Il diabete è un’epidemia globale che colpisce un sempre maggior numero di uomini, donne e bambini di tutto il mondo. Prevenirlo è possibile, così come ridurre i rischi di chi è già stato colpito da questa malattia. Il 14 novembre in occasione della Giornata Mondiale della Lotta al Diabete, in collaborazione con la Federazione Internazionale del Diabete (IDF) e con alcune Associazioni di Volontariato, scenderemo in campo per offrire alla

Share

VIAREGGIO – 100 SCUOLE ADERISCONO AL PROGETTO “ALLA SCOPERTA DELL’ACQUA”

VIAREGGIO – 100 SCUOLE ADERISCONO AL PROGETTO “ALLA SCOPERTA DELL’ACQUA” Ancora una scuola coinvolta il progetto didattico di GAIA S.p.A. “Alla scoperta dell’acqua”: l’assessore di Viareggio con delega alla scuola, Sandra Mei, insieme al membro del Consiglio di Amministrazione di GAIA, Simone Tartarini, hanno portato il saluto delle istituzioni e del Gestore idrico a circa 200 bambini della Scuola Primaria Marco Polo Viani di Viareggio, riuniti per l’occasione nell’atrio della

Share

La città che cambia: il Sindaco Giovannetti “a Botta&Risposta”, diretta su NoiTv alle 21.00

La città che cambia: il Sindaco Giovannetti “a Botta&Risposta”, diretta su NoiTv alle 21.00 Il Sindaco Alberto Stefano Giovannetti ospite giovedì 14 novembre, alle ore 21.00, di “Botta e Risposta” condotto da Federico Conti in onda su NoiTv canale 10 e 5 Il Sindaco Alberto Stefano Giovannetti ospite giovedì 14 novembre, alle ore 21.00, di “Botta & Risposta” condotto da Federico Conti in onda su NoiTv (canale 10 e 510

Share

Il 14 novembre 1951, già dalle prime ore del mattino l’ingrossamento del Po minaccia le popolazioni del Polesine

Il 14 novembre 1951, già dalle prime ore del mattino l’ingrossamento del Po minaccia le popolazioni del Polesine (Rovigo) e gli abitanti dei paesi rivieraschi si adoperano per rinforzare gli argini. Nel corso della mattinata il Po esonda in più punti, provocando morte e distruzione. Il bilancio finale dell’alluvione fu disastroso: 84 morti e 180mila senzatetto FONTE FOCUS STORIA

Share