Cremolata di fragole di Marty

Con il caldo il piacere del dolce diventa freddo e leggero: via quindi a gelati, semifreddi, crostate di frutta, budini…e chi più ne ha più ne metta! Quando fanno 30° o più, cosa c’è di meglio di una cremolata di frutta?

Fresca, buonissima, facile e veloce da fare, con tutto il sapore e la bontà della frutta estiva. Perfetta anche per chi è a dieta.

Ho avuto la ricetta da una mia carissima amica e, vi assicuro, è eccezionale nella sua semplicità.
Io ho scelto le fragole ma potete farla anche con altri tipi di frutta come pesche o melone.
P.S.- finisce in un attimo e ne vorresti subito un’altra!!! …è una droga 🙂

Ingredienti:
1 kg di fragole (o altra frutta a piacere) al netto degli scarti
500 g di zucchero
1 limone
1 bicchiere di acqua (circa 200g)
Procedimento:
E’ semplicissimo e non c’è poi molto da dire…
Lavate le fragole, privatele del picciolo e mettetele nel frullatore insieme allo zucchero, al limone e all’acqua. Frullate il tutto, versate in un contenitore, chiudetelo con il coperchio o una pellicola e mettete in freezer per circa tre ore.
A me ci è voluto molto di più affinché raggiungesse la giusta consistenza (circa 8 ore) ma forse l’avevo messo nella parte bassa del freezer che ghiaccia di meno. Insomma, fate la prova, ma se avete ospiti andate sul sicuro e preparate la cremolata il giorno prima.
Al momento di servire, tiratela fuori dal freezer un po’ prima per farla ammorbidire poi grattatela con un cucchiaio come il ghiaccio della grattachecca, infine mescolate e servite.
Consiglio: una volta messa in freezer, ogni tanto estraete il contenitore e mescolate la cremolata in modo da rompere i cristalli di ghiaccio. Ripetete quest’operazione per due o tre volte (simulerà in parte quello che fa la gelatiera).
Potete anche farne dei ghiaccioli versando il composto negli appositi contenitori per ghiaccioli, piaceranno anche ai più piccoli!

 fonte la cucina delle streghe

Share