Covid-19, 188 positivi nelle 30 Rsa controllate fino AL 1 APRILE

PISA, 1° aprile 2020 – Continua l’azione di screening per l’individuazione di casi positivi al Covid-19 eseguiti nelle RSA e RSD dell’ASL Toscana nord ovest. Ad oggi le zone interessate sono state Apuane, Livorno, Valli Etrusche, Versilia, Valdera, Lunigiana, Valle Del Serchio, Piana di Lucca ed Elba, ma nei prossimi giorni continueranno anche in tutti gli altri territori, come indicato dalla Regione Toscana con l’ultima ordinanza.

Nelle 132 strutture presenti sul territorio aziendale che ospitano oltre 4.400 persone tra anziani e disabili, ad oggi nelle 30 controllate sono 188 le persone risultate positive (149 pazienti e 39 operatori)

“Abbiamo anche predisposto un cronoprogramma per coprire in brevissimo tempo tutte le strutture – spiega Laura Brizzi, direttore del dipartimento sociale della ASL – in modo da avere un quadro chiaro della situazione e mettere in atto i necessari accorgimenti a tutela di ospiti e operatori. Parallelamente continua l’applicazione delle linee guida stilate per la gestione dei pazienti in RSA che prevedono la creazione di setting assistenziali differenziati a seconda delle necessità”.

Questo il quadro ad oggi, 1° aprile:

Apuane: 2 Rsa, 100 persone ricoverate, 12 positivi (62 tamponi eseguiti)

Livorno: 4 Rsa, 190 persone ricoverate, 31 positivi (155 tamponi eseguiti)

Valli Etrusche: 1 Rsa , 40 persone ricoverate, 4 positivi (84 tamponi eseguiti)

Versilia: 5 Rsa , 221 persone ricoverate, 47 positivi (157 tamponi eseguiti)

Valdera; 3 Rsa , 108 persone ricoverate, 8 positivi (29 tamponi eseguiti)

Lunigiana: 10 Rsa , 387 persone ricoverate, 67 positivi (28 operatori) (301 tamponi eseguiti)

Valle Del Serchio: 2 Rsa , 30 persone ricoverate, 17 positivi (10 operatori) (81 tamponi eseguiti)

Piana Di Lucca: 2 Rsa , 61 persone ricoverate, 2 positivi (1 operatore) (2 tamponi eseguiti)

Elba: 1 Rsa, 30 persone ricoverate, 0 positivi (39 tamponi eseguiti)

 

Share