COTECHINO IN GALERA

questa ricetta si fà in molte maniere, seguendola vedrete che ne scoprirete due di ricette, una con gli spinaci più delicata, l’altra più rustica, la ricetta è per sei persone.
Cuocete 1 kg di cotechino precotto per 20 minuti, scolate il brodo e lasciatelo intiepidire quindi togliete la pelle agendo con cautela.

Dal vostro macellaio di fiducia avrete acquistato una fetta di fesa di vitello abbastanza larga da contenere il cotechino, mettetela ben stesa sul tagliere, (se volete fate un letto di spinaci lessati e tritati, questa è la versione delicata) mettete al centro il cotechino, avvolgetelo con la carne, legate, mettete sotto la corda da arrosti due rametti di rosmarino.

In un recipiente mettete tre giri d’olio, una cipolla e delle foglie di salvia tritate, mettete l’arrosto e fatelo rosolare bene, bagnate con vino bianco e fate evaporare, salate con parsimonia e pepate, mettete in forno a 180° fin quando sarà cotto.
Togliete dal forno e lasciate sfumare un pò, quindi tagliate a fette alte un centimetro, servite con patate mascé (purè) fagioli lessi o all’uccelletto, lenticchie ma anche con spinaci saltati nel burro se non li avete messi dentro
FONTE EZIO LUCCHESI

Share