Costanza Savini dona il suo libro alla Bilblioteca Agorà

Ieri, giovedì 21 Aprile, nell’Auditorium Agorà, l’autrice del libro “Ismail e il grande coccodrillo del mare”, Costanza Savini, e l’autore della postfazione Giovanni Discolo, hanno donato una copia del libro alla Biblioteca Comunale.

La donazione è avvenuta alla presenza del Vice Sindaco Ilaria Vietina e del Dirigente del Settore Cultura del Comune di Lucca Giovanni Marchi, che hanno ringraziato gli autori per il generoso omaggio. Il testo verrà collocato nella sezione Interculturale della Biblioteca Comunale.

L’autrice Costanza Savini auspica che il testo possa essere oggetto di una spettacolo teatrale nel 2017, in grado di rappresentare visivamente le vicende del protagonista.

Il testo letterario era già stato presentato alla cittadinanza in occasione della rassegna culturale “Un libro al mese”, ideata e organizzata dall’Associazione di volontariato Partecipazione e Sviluppo, anch’essa presente all’iniziativa con il Presidente Emenuele Ghionzoli e con una piccola delegazione.

Il libro di Costanza Savino è ispirato ad una storia vera e racconta le vicissitudini di un ragazzo giunto in Italia su un barcone e seguito dall’autrice nella sua esperienza all’interno di un centro di accoglienza. La storia è destinata sia ai ragazzi, sia agli adulti.

Share