LOCANDINA corso operatrici Castelnuovo 2017

CENTRO ASCOLTO ANTIVIOLENZA

 

Il punto di ascolto per donne vittime di violenza “Non ti scordar di te”, fortemente voluto dal comune di Gallicano a seguito del femminicidio di Vanessa Simonini,  opera sul territorio della Valle del Serchio dal 2011 nella sede di Ponte di Campia (gallicano), con   presenza delle operatrici una volta a settimana (Mercoledì dalle 14.30 alle 17.00) e numero telefonico con segreteria attiva 24h (0583 766094) dove è possibile lasciare un messaggio per poter essere ricontattate.

Nel corso di questi cinque anni, il punto di ascolto ha accolto la richiesta di decine di donne, nove nel 2016, che hanno potuto trovare operatrici formate per ascoltarle e fornire loro informazioni su assistenza legale, psicologica, aiuto sociale e consigli su come potersi muovere rispetto alla situazione presentata. Il tutto garantendo l’assoluto anonimato.

L’importanza di un continuo aggiornamento formativo delle operatrici, unitamente alla necessità di reclutare e formare altre donne che si vogliano rendere disponibili a fare volontariato nel punto di ascolto, ha portato l’associazione ad organizzare un corso di formazione per operatrici di centro ascolto antiviolenza. Gli incontri di formazione si svolgeranno a Castelnuovo di Garfagnana, raccogliendo così la richiesta dell’ assessorato alle pari opportunità del capoluogo garfagnino, di programmare ulteriori aperture a cadenza mensile del nostro sportello di ascolto anche nella cittadina più grande e centrale della Garfagnana, in un locale già  messo a disposizione dal comune di Castelnuovo.

Il corso intende fornire conoscenze sul fenomeno della violenza contro le donne, sulle modalità dell’ascolto e dell’accoglienza in modo da favorire nelle partecipanti lo sviluppo di competenze adeguate a gestire la relazione con donne che si rivolgono al Centro di ascolto per chiedere aiuto.
Articolato in cinque moduli, curati dai Centri Antiviolenza della provincia di Lucca “L’una per l’altra” di Viareggio e “Luna” di Lucca, il corso adotta una metodologia partecipativa con lezioni frontali che si alterneranno a lavori in piccoli gruppi, simulazioni e role playing.

Uno degli incontri sarà dedicato agli interventi dei soggetti istituzionali che operano nella rete territoriale per il contrasto alla violenza sulle donne.

Il primo appuntamento di presentazione del corso aperto a tutta la cittadinanza, si terrà Sabato 11 Febbraio nella sala conferenze dell’Unione Comuni di Castelnuovo alle ore 15.30 e prevede un interessante seminario tenuto da Ersilia Raffaelli, Presidentessa della Casa delle Donne di Viareggio: “Contesto storico: le origini culturali della violenza contro le donne e dei centri antiviolenza, spazi di elaborazione del pensiero e della pratica femminista”.

Le restanti lezioni si terranno nei sabati pomeriggio dei mesi di marzo, aprile e maggio a cadenza quindicinale; il programma dettagliato e il calendario del corso, verranno comunicati durante la giornata di presentazione.

Per avere informazioni ed iscriversi al corso, inviare una email a nontiscordardite@live.it. Potete anche lasciare un messaggio in segreteria con i vostri dati (Tel. 0583 766094). Sarà inoltre possibile iscriversi in occasione del primo incontro, aperto al pubblico, sabato 11 Febbraio. L’iscrizione al corso è gratuita previo  tesseramento all’associazione organizzatrice “Non ti scordar di te”.

Il corso di formazione è stato cofinanziato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca che ringraziamo unitamente a tutti coloro che si sono prodigati per la realizzazione di questo importante progetto.

 

“NON TI SCORDAR DI TE”
Centro di ascolto per donne vittime di violenza
Tel. 0583 766094 (segreteria attiva 24h )
Loc. Ponte di Campia (Gallicano)
Presso ex scuole elementari
Aperto MERCOLEDI’ 14.30 – 17.00

Share