Coppa Italia Csen di karate – Buona prova degli atleti della Soc. Karate Shotokan Porcari

 

Al palasport di Perugia si sono dati appuntamento circa 2400 atleti provenienti da tutta Italia

per gareggiare nelle tre prove di specialità previste: percorso , palloncino e kata.

Due giorni di intenso lavoro, ma di grandissima soddisfazione, nel veder gareggiare i ragazzi,

anche nella sezione dei diversamente abili. della società porcarese e che hanno ben figurato.

Tutto si è svolto regolarmente con la perfetta organizzazione raggiunta grazie al lavoro della

vice presidente CSEN Delia Piralli e di Alessandro Fasulo, sempre attento ed impeccabile in

tutto. Particolarmente curata anche la sezione dedicata agli atleti diversamente abili.

Con la collaborazione e la grande mole di lavoro svolta dai numerosi arbitri tutto si è concluso

nella maniera giusta e con la soddisfazione di tutti gli intervenuti.

Anche in questa manifestazione, come in tutti i grandi raduni organizzati dallo CSEN il Karate

Shotokan Porcari ha partecipato con una rappresentanza dei suoi atleti.

I ragazzi si sono comportati bene ed hanno ottenuto posti di alto livello classificandosi bene

nelle prove da loro sostenute.

Luca Paolucci nel kata categoria cinture nere e marroni si è battuto fino all'ultimo per

piazzarsi tra i migliori.

Sul terzo gradino del podio è salito Ismail Adriouche che nel kumite ha ottenuto la medaglia

di bronzo.

Nella specialità kata categoria verde/blu si sono piazzati rispettivamente al secondo posto

Paolo Giusti e al terzo Andrea Menicucci.

Andrea Menicucci ha conquistato anche il secondo posto nella categoria junior/senior -75

vincendo una bellissima e sofferta semifinale. Nella finale, pagando la sua inesperienza, è

stato battuto per somma di ammonizioni.

Un grazie a questi atleti dalla loro preparatrice, Sabrina Carmignani e dal coach Giovanni

Aladino Bianchi.

Si ringrazia la banca BCCE di Pescia dell’aiuto fornito per partecipare a questa grande

trasferta.

Share