Nella serata di ieri, uomini della Polizia di Stato del Commissariato di Viareggio e di Forte dei Marmi , in collaborazione con Arma dei Carabinieri, Guardia di Finanza, Polizia Stradale e Polizia Locale di Viareggio e della Versilia  , hanno costituito una “task force” ed  effettuato un servizio congiunto di controllo straordinario del territorio, volto a restituire alla cittadinanza ed ai turisti un’adeguata percezione di sicurezza nonché prevenire episodi di illegalità diffusa.

Le nuove forme di vacanza sono costituite da trasfertisti del week end; ciò non può e non deve significare anarchia comportamentale e creare, inoltre, nuove potenziali situazioni di criticità.

Sono state sottoposte a verifica le zone che, notoriamente, sono interessate dalla movida giovanile dove presumibilmente è più alto il rischio di eccessi alcolici e di uso di sostanze stupefacenti. A Viareggio,   a Lido di Camaiore,  a Forte dei Marmi  , nei punti in cui , durante i  recenti week ends si sono verificati episodi di violenza, sono stati effettuati presìdi congiunti delle Forze dell’Ordine onde scongiurare a monte ogni intemperanza.

I controlli effettuati sia in strada che nei locali ubicati nelle zone interessate, hanno permesso di conseguire i seguenti risultati:

o controllati 40 esercizi commerciali (pub/bar,  market e  fast food);
o elevata a Viareggio  1 contestazione per somministrazione di bevanda alcoolica a minore di anni 18
o elevata a Viareggio  1 contestazione per mancanza di certificazione impatto acustico;
o 1 contestazione per pubblico spettacolo abusivo ad un noto locale in Darsena;
o 1 contestazione per mancato rispetto norme anti COVID-19
o identificate 250 persone;
o controllate 160 autovetture;
o ritirate 3 patenti di guida per guida in stato d’ebbrezza alcoolica;
o indagate 2 persone in stato di libertà per guida in stato d’ebbrezza;
o elevate 14 contravvenzioni al C. di S..

I servizi congiunti, corroborati da una fortissima sinergia tra le diverse componenti delle forze dell’ordine, saranno espletati, sempre più incisivi, nel corso dei prossimi giorni , fino al termine della stagione estiva.

Viareggio , 13 luglio 2020

                                                                       

Share