Controlli su tutta la rete stradale della Valle del Serchio

VALLE DEL SERCHIO – Anche in Valle del Serchio non mancano i controlli effettuati dai carabinieri per verificare il rispetto delle disposizioni relative agli spostamenti. Ricordiamo che sono ammessi solo quelli motivati da comprovate esigenze di lavoro, situazioni di necessità o di salute

– fontenoitv

L’invito è di rimanere a casa, ma chi si allontana dal proprio domicilio deve compilare un’autocertificazione soggetta a verifica dalle autorità. Che è bene avere già con se, ma che può essere fornita e dunque compilata, al momento.L’attività di controllo delle autocertificazioni e degli spostamenti, per i carabinieri, si aggiunge ed integra i normali controlli che vengono effettuati quotidianamente sulle nostre strade.

In generale gli automobilisti si presentano quasi sempre muniti dell’autocertificazione ed effettivamente gli spostamenti sono dovuti a reale necessità, ma non sono mancati anche casi di infrazione a quelle che sono le disposizioni.

E’ bene ricordare che fare i furbetti può costare caro. Si incorre in guai seri e le denunce possono essere diverse; tra queste quella per mancato adempimento dei provvedimenti dell’Autorità (ex articolo 650 del Codice penale), con ammenda di 206 euro o arresto fino a 3 mesi ed una, in caso sia stata prodotta una falsa autocertificazione, per appunto Falsa attestazione e dichiarazioni mendaci (ex articolo 495 del Codice penale), con reclusione da 1 a 6 anni.

I controlli e le verifiche come detto sono costanti e vengono effettuati da tutte le forze dell’ordine: Carabinieri, Polizia Municipale, Guardia di Finanza e Polizia.

 

Share