Continua la formazione del personale della Polizia di Stato all’uso del defibrillatore.

 

 

 

Una scelta strategica considerando che spesso gli operatori di Polizia sono i primi ad intervenire.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Al momento sono oltre 180 i Poliziotti abilitati all’uso di tale strumento salva vita, ma, grazie alla generosità sia della Fondazione Vittorio Veneto di Forte dei Marmi, sia della Sig.ra Marianne, in memoria del marito Ferdinando Guelfi, che hanno donato alla Questura di Lucca ciascuno 1 Kit didattico per l’effettuazione del corso BLSD composto da un manichino e da un defibrillatore trainer si potranno formare altri agenti.
Stamattina, presso la Questura, la Signora Marianne e rappresentanti dell’associazione Vittorio Veneto (Presidente Geom. Paolo Lazzeri, Vice Presidente Sig.ra Silvana Arata il Segretario Generale Renato Dinelli e il Consigliere Laura Luciani), hanno incontrato il Questore e fatto dono dei KIT didattici che saranno utilizzati per la formazione del personale della Polizia di Stato della provincia di Lucca e di altre provincie toscane.
Il corso BLSD ESECUTORE abilita al corretto utilizzo del defibrillatore automatico esterno (DAE) e all’esecuzione delle manovre di rianimazione cardiopolmonare (RCP) necessarie per salvare la vita di soggetti che sono colpiti da aritmie potenzialmente fatali.
La Polizia di Stato nella figura del Questore di Lucca Maurizio DALLE MURA ringrazia La Fondazione Vittorio Veneto di Forte dei Marmi e la Sig.ra Marianne per la generosità e la sensibilità dimostrate.

Share