Concorso Seravezza Calcio, le impressioni di una concorrente!

Concorso Seravezza Calcio…le solite cose all’italiana. Ho deciso di parlare pubblicamente del concorso a cui ho preso parte, ci metto la faccia perchè ritengo che se ognuno di noi rendesse pubbliche le cose che non vanno, forse in Italia le cose inizierebbero ad andare meglio o per lo meno me lo auguro. Questo è il mio contributo. Durante il concorso mi rendo conto che c’è qualcosa che non và, come meglio descritto nel post che allego, terminato il concorso contatto il responsabile PR del Seravezzacalcio Seravezzacalcio, chiedo spiegazioni, come avrebbe fatto chiunque credo, e questo Signore candidamente mi risponde che alcuni concorrenti non avevano le capacità tecniche per partecipare così “gli abbiamo messo a disposizione una persona, che lo ha fatto per loro”, ossia io organizzo un concorso, mi si presentano persone che non sono in grado di partecipare ed io, che organizzo il concorso, gli fornisco una persona che fa il lavoro al loro posto…. cosa ci vedo di strano? Ditemi voi… Lo stesso Signore nei messaggi mi parla di grande complotto, polemiche sul niente…e anche qui non si rende conto che queste cose le sta tirando fuori lui, io non ne ho mai parlato, io ho solo chiesto spiegazioni. Non accuso nessuno perchè non so chi è o sono i responsabili della “genialata”, di sicuro il Signore che me lo ha scritto ne era a conoscenza, ovviamente. Quello che mi ha colpita di più è stata l’assoluta tranquillità di questa persona che nemmeno si è resa conto che quello che mi ha riferito è scorretto ed ingiusto, a voler pensar bene, non solo nei confronti di chi ha partecipato correttamente, mettendoci tempo e fatica, ma anche nei confronti di chi, come voi, ha votato senza sapere di chi erano realmente le opere. A tutt’oggi, nonostante ne abbia fatta richiesta, non si sanno nè i nomi dei partecipanti nè tantomeno quello del vincitore. Lascio a voi il compito di farvi un’idea su questa storia.

Jo Mazzanti

Share