Concerto a Gragnano; dopo 3 anni torna a suonare l’antico organo

 

 

CAPANNORI – Un pomeriggio ricco di emozioni quello trascorso domenica 26 dicembre nella chiesa parrocchiale di Gragnano di Capannori che di certo non sarà dimenticato da tutta la comunità.

Dopo 3 anni di restauro è ritornato a suonare l’antico Organo costruito da Nicomede Agati nel 1867. Era il sogno di Don Emiliano Citti e oggi possiamo dire che il sogno si è avverato. La cerimonia si è aperta con la santa benedizione dell’organo  e a seguire i saluti istituzionali con la presenza del sindaco di Capannori Luca Menesini. Pubblico molto numeroso nonostante la giornata piovosa. Da segnalare la presenza del Presidente della Fondazione Cassa Risparmio di Lucca Marcello Bertocchini di Oriano Landucci per conto della Fondazione Banca del Monte, due enti che hanno contribuito al recupero dell’organo. Quindi ha preso il via il concerto di Giulia Biagetti in un percorso musicale in grado di valorizzare oltre alle doti musicali della concertista lucchese anche quelle dell’organo appena restaurato. Al termine del concerto  il giudizio sullo strumento non lascia dubbi.
fonte noitv

 

Share