Patrimonio e Commercio: con i fondi destinati ai Centri Commerciali Naturali la Regione finanzia la riqualificazione del parco giochi di via Don Minzoni a Querceta

La Regione Toscana finanzierà il parziale rinnovo del parco giochi di via Don Minzoni a Querceta.

 

Lo farà con un contributo di 19.423,36 euro su una spesa prevista di 24.279,20 euro. Un aiuto sostanzioso, che servirà a rendere più accogliente e attrattivo lo spazio pubblico posto nel centro del paese. «Salutiamo con soddisfazione la notizia», commenta Sabrina Verona, delegata al commercio e promotrice dell’iniziativa. «Tenevamo molto infatti a realizzare l’intervento, piccolo ma significativo almeno sotto due aspetti: in primo luogo, perché rende più gradevole il parco giochi, comodo per tutte le famiglie che gravitano sul centro di Querceta; secondo, perché è un’attrattiva in più per il centro stesso, e le molte attività della zona non potranno che beneficiarne.

 

 

 

Non a caso il contributo della Regione è finalizzato a riqualificare le infrastrutture dei centri commerciali naturali, a migliorare la fruibilità dei tessuti urbani e, di conseguenza, a dare sostegno al piccolo commercio e alle attività al dettaglio. È un’opportunità che non avremmo potuto cogliere se il Centro Commerciale Naturale di Querceta non fosse stato costituito. L’auspicio è che da qui si possa ripartire per sviluppare sinergie sempre più ampie e proficue tra Amministrazione comunale e commercianti, tanto nella piana quanto nel capoluogo».

 

 

 

La Regione concede ora al Comune quindici mesi di tempo (con possibile proroga di altri tre) per realizzare l’intervento. Tempistiche compatibili con il cronoprogramma di massima ipotizzato dall’Ufficio tecnico comunale.

 

 

 

Il progetto di riqualificazione interessa il rettangolo asfaltato della porzione di parco più vicina a via Don Minzoni. Un’area di quasi 500 metri quadrati arredata oggi con una semplice fioriera e priva di alberature, di fatto inutilizzata ed elemento di degrado in quello che è anche un importante punto di passaggio e di collegamento pedonale fra le vie Don Minzoni e Fratelli Rosselli nel centro di Querceta. Il grande rettangolo verrà suddiviso in varie zone, caratterizzate da colori diversi e da giochi pitturati al suolo (campana, corsie di pista d’atletica, percorsi, ecc.) “che costituiranno – si legge nella relazione che accompagna il progetto – degli ‘inviti al gioco’, favorendo l’utilizzo della fantasia dei partecipanti”. Al centro, su un’adeguata pavimentazione morbida antitrauma, sarà collocato un grande gioco capace di accogliere ed aggregare più bambini allo stesso tempo. L’area sarà inoltre riqualificata con la piantumazione di alcuni alberi ad alto fusto con foglie decidue che consentiranno di migliorare il microclima favorendo l’ombreggiamento estivo e l’irraggiamento nei mesi invernali. L’arredo sarà completato con l’installazione di tre panchine e di un cestino per la raccolta differenziata. L’intervento non riguarderà la parte di giardino verso via Fratelli Rosselli, dove si trovano altri giochi già rimessi a nuovo dal Comune.

Share