Domenica 9 ottobre con Apuantrek faremo una escursione sul monte Pisano dove Buti e Calci si uniscono. Le grotte Madonna della neve e il Sacrario del Vega 10. Santa Maria della neve a Buti e Santa Maria ad Nives di Montemagno di Calci sono antichi luoghi sacri uniti dalla stessa dedica e dallo stesso monte, forse è tutto ciò che resta oggi di una antica tradizione religiosa festeggiata il 5 agosto anche in altre tantissime parrocchie per ricordare la miracolosa nevicata a Roma sul colle Esquilino nel 352. Ma il monte Pisano nasconde anche tanti altre caratteristiche come la pietra dura e ricca di quarzi chiamata dai geologi Verrucano e utilizzata molto in zona per realizzare macine per la frangitura delle olive, coltivazioni molto presenti su entrambi i versanti del monte. Le grotte dedicate alla Madonna sopra Buti sono caratteristiche e molto belle, la roccia sembra logorata e forata creando profili intriganti e grandi ripari. Il passo di prato Ceragiola che unisce i due versanti è stato teatro di una grande tragedia aerea (giovedì 3 marzo 1977 alle ore 15.05 decollava dall’aeroporto San Giusto di Pisa l’Hercules C-130 “Vega 10” con a bordo 38 allievi della 1° Classe del Corso Normale dell’Accademia Navale di Livorno per un volo di ambientamento. Con loro l’Ufficiale accompagnatore Emilio Attramini e i 5 membri dell’equipaggio), dopo 2 anni a perenne ricordo fu eretto il Sacrario. I fatti e la storia di questi giovani verranno raccontati proprio davanti a questo tempietto grazie al 1° Luogotenente in Ausiliaria Alessandro Capogrosso ex Equipaggio di Volo Aeronautica Militare. A breve l’evento sulla pagina fb di Apuantrek

Share