Comune e cittadini alleati contro le zanzare

 

 

“Alleati contro le zanzare” è lo slogan della campagna di sensibilizzazione rivolta dall’Amministrazione comunale ai cittadini di Seravezza per contrastare il proliferare dei fastidiosi insetti nei mesi estivi. L’attività è coordinata dall’Assessorato all’ambiente con il supporto esterno di Synema, società specializzata nel controllo degli infestanti, e nel quadro delle raccomandazioni ASL per il contenimento delle “popolazioni di culicidi” sul territorio. Sul sito web e sulla pagina Facebook del Comune è stato pubblicato in questi giorni un semplice vademecum rivolto ai cittadini con alcune indicazioni utili a combattere le zanzare nel rispetto della biodiversità. Tra i principali consigli: coprire sempre con coperchi o zanzariere tutte le fessure e i contenitori che offrono accesso alle zanzare; mantenere pulito l’ambiente domestico e relative pertinenze rimuovendo i contenitori o i materiali in disuso affinché non si creino spazi con le condizioni ottimali per gli insetti; favorire la presenza di pesci, libellule ed altri predatori naturali ghiotti di larve di zanzare all’interno di vasche e fontane. Inoltre, è necessario favorire il deflusso delle acque evitando ristagni in grondaie, piscine dismesse, fossi di scolo, tombini, teloni e coperture in genere e svuotare almeno una volta alla settimana i contenitori di uso comune (sottovasi, annaffiatoi, e simili). La migliore prevenzione è quella attuata nel corso dell’intero anno. I luoghi da tenere d’occhio in modo particolare sono i giardini, i terrazzi, i piazzali, gli orti, i parcheggi.

Il progetto prevede anche azioni di monitoraggio e interventi di tipo antilarvale nei siti pubblici. Nello specifico, tra giugno e ottobre, viene realizzata un’attività di controllo con l’impiego di ovitrappole per conoscere l’andamento stagionale della zanzara tigre, di trappole per valutare la presenza di esemplari adulti di altre specie e il prelievo di campioni da fossi e caditoie. A cura del personale del Comune, una volta al mese, viene svolta inoltre un’azione di profilassi antilarvale nelle strade che risultano maggiormente infestate.

Share