Comics, il Comune lascia le scuole aperte; ma il Vallisneri annuncia autonomamente la chiusura

 

Scuole aperte durante i primi due giorni dei Comics. A meno che non siano gli stessi istituti scolastici a decidere autonomamente la chiusura. L’annuncio lo ha dato l’assessore alla protezione civile Francesco Raspini, intervenendo assieme alla presidente di Lucca Crea, Francesca Fazzi, al programma “E’ Venerdì”, su NoiTv.

A differenza degli anni scorsi, dato che è prevista una minore affluenza di pubblico alla manifestazione, il Comune non emetterà ordinanze di chiusura per le scuole cittadine. Rimane però la facoltà delle stesse scuole di decidere autonomamente la chiusura il 29 e 30 ottobre.

E la prima e per il momento unica scuola che ha già deciso di chiudere l’ha annunciata in trasmissione lo stesso assessore Raspini: si tratta del Vallisneri di Sant’Anna.

Le decisioni ufficiali, Vallisneri compreso, saranno però prese solo all’inizio della prossima settimana, quando si riuniranno i collegi ed i consigli di istituto per affrontare la questione. La tendenza dei presidi sembra essere quella di svolgere regolarmente lezione, ma non è assolutamente escluso che qualche scuola possa decidere diversamente.

FONTE NOITV

Share