Come preparare l’acqua di zenzero, un prezioso alleato dalle numerose qualità benefiche

La formula per condurre una vita in salute ed in forma è nota: un’alimentazione equilibrata combinata all’esercizio fisico.

Tuttavia, ci sono alcuni stratagemmi utili a perdere peso, tra cui l’acqua di zenzero, un rimedio conosciuto ed utilizzato da centinaia di anni, per affinare girovita, addome e cosce.

Inoltre, lo zenzero è una radice ricca di sostanze nutrienti, quali vitamine C e B6, magnesio, fosforo, zinco, riboflavina, folati e niacina; tutte componenti che ne fanno uno degli alimenti più ricchi di proprietà benefiche.

Le proprietà dello zenzero

immagine: pixabay
  • 1. Rafforza il sistema immunitario. Il consumo regolare di zenzero aumenta la naturale capacità di difesa dell’organismo, efficace nel contrastare infezioni.
  • 2. Allevia il dolore alle articolazioni. Lo zenzero è un potente antinfiammatorio capace di lenire il dolore
  • 3. Migliora la circolazione sanguigna. Grazie al magnesio e al potassio, lo zenzero migliora la circolazione del sangue e previene l’accumulo di colesterolo cattivo nel fegato
  • 4. Previene da raffreddore ed influenza. Questa radice ha proprietà antibiotiche ed espettoranti che aiutano nel trattamento dei sintomi da raffreddore ed influenza.
  • 5. Migliora la digestione. Lo zenzero è utile nel contrastare stitichezza, dolori addominali, indigestione e gas intestinale.
  • 6. Aumenta l’assorbimento dei nutrienti. Stimola il rilascio degli enzimi pancreatici e l’appetito.

Come preparare l’acqua di zenzero

immagine: maxpixel

Ingredienti:

  • 1 radice di zenzero tagliata a fettine sottili
  • 1,5 litri di acqua
  • succo di un limone

Preparazione.

Fate bollire l’acqua, quindi aggiungete lo zenzero e lasciatelo in ebollizione per 15 minuti. Dopodiché, togliete la pentola dal fuoco, lasciate raffreddare e filtrate il liquido, che potrete conservare in una bottiglia al fresco aggiungendo eventualmente del succo di limone. Consumatene un bicchiere al mattino, prima di colazione, ed uno alla sera, prima di cena: noterete presto i suoi fantastici benefici.

Share