come erano i Pagliai di fine inverno.

Taglia taglia,a questo punto dell’anno i pagliai si assottigliavano sempre di più: anche se si andava ogni giorno a “fare l’erba
” lungo fossi e cavedagne per mescolarla al fieno, se nella stalla c’erano numerosi capi, alla fine dell’inverno rimaneva ben poco, del foraggio essiccato…
I pagliai venivano tagliati facendo “al scàfi”, i tagli ,secondo precise regole: si iniziava a 3/4 dell’altezza, con l’aiuto di una scala, affinchè assumesse, nel tempo ,
l’aspetto di un fungo o di un torsolo di mela.

Share