Coldiretti dona pacchi alimentari per le famiglie di Massarosa

In prima linea per fronteggiare l’emergenza e garantire una veloce ripartenza. L’amministrazione comunale di Massarosa conitinua a coordinare la raccolta di generi alimentari e donazioni destinatie alla famiglie che in questa fase di emergenza coronavirus hanno difficoltà economiche.

Stamani nella piazza del Mercato di Massarosa c’era l’assessore alle politiche agricole Elisabetta Puccinelli ad accogliere la prima di una serie cadenzata di donazioni effettuate dagli agricoltori di Coldiretti. La consegna è stata fatta nella piazza che tradizionalmente, tutti i venerdì, ospita il mercato di Campagna Amica.

Non solo frutta e verdura di stagione ma interi “pacchi” a filiera corta per aiutare famiglie e cittadini in difficoltà, contenenti anche formaggi, salumi ed birra agricola a base di Eucalipto. Un’iniziativa a cui hanno risposto presente, mettendo a disposizione gratuitamente i loro prodotti, alcune delle aziende che partecipano al mercato settimanale il venerdì in Piazza del Mercato. Si tratta dell’azienda L’Ortofresco, Baisi Stefano, VersilGreen e Da Pasquino.

“Ringraziamo i nostri agricoltori che in questa difficile fase che stanno vivendo anche sulla loro pelle hanno fatto una importante donazione. I pacchi alimentari – spiega l’assessore Elisabetta Puccinelli – verrano consegnati settimanalmente da Coldiretti e distribuiti attraverso l’Urp”

“Una grazie di cuore alle attività che hanno aderito a questa idea e a Coldiretti che l’ha sposata. Da parte nostra – aggiunge il sindaco Alberto Coluccini – abbiamo sempre garantito lo svolgimento del mercato settimanale, anche solo per la vendita di generi alimentari. Una possibilità di acquistare qualcosa da mangiare che i nostri cittadini hanno apprezzato, visto che abbiamo offerto una scelta alternativa alle botteghe ed ai supermercati, evitando quindi assembramenti. Allo stesso tempo abbiamo permesso ad alcuni ambulanti, anche se purtroppo non a tutti, di poter continuare a lavorare in sicurezza”.

“E’ il nostro modo concreto per stare vicino alle comunità e per aiutare chi, in questo momento di grande emergenza ed incertezza, è in profonda difficoltà. – ha commentato Andrea Elmi, Presidente Coldiretti Lucca – Ringraziamo l’amministrazione di Massarosa per averci dato la possibilità di essere utili alla città. E’ un segno anche di riconoscimento nei confronti dei tanti cittadini che frequentano il nostro mercato settimanale diventato sempre più un punto di riferimento per tanti consumatori. Siamo noi a dover ringraziare l’Amministrazione, per averci dato la possibilità di dare continuità al mercato in queste settimane, e tutti i cittadini”.

Share