CIRCOLAZIONE STRADALE PIU’ FLUIDA ALL’INCROCIO TRA VIA PAOLINELLI , VIA DELLA RIMEMBRANZA E VIALE EUROPA A MARLIA, GRAZIE ALL’ENTRATA IN FUNZIONE DEL SISTEMA SEMAFORICO A ‘TRE TEMPI’

Il segnale di ‘verde’ adesso dura qualche secondo in più in Via Paolinelli facilitando l’immissione sul Viale Europa dei mezzi provenienti dal centro di Marlia

Da oggi la circolazione stradale all’incrocio tra via Paolinelli, via della Rimembranza e Viale Europa a Marlia è più fluida e più sicura. E’ entrata infatti in funzione, con l’installazione di una nuova centralina, la modifica al sistema semaforico che regola il traffico alle due intersezioni che prima era a ‘due tempi’ e adesso è divenuto a ‘tre tempi’.

Ciò significa che il segnale di ‘verde’ che scatta contemporaneamente su via Paolinelli e via della Rimembranza e finora aveva la stessa durata, ora si prolunga di alcuni secondi in via Paolinelli, strada centrale del paese piuttosto transitata. L’intervento consente una immissione più agevole sul Viale Europa dei mezzi che provengono dal centro di Marlia e che finora trovavano grande difficoltà a defluire per la concomitanza del segnale di ‘verde’ con via della Rimembranza.

Si tratta di un intervento importante e da tempo richiesto dai cittadini – spiega l’assessore alla mobilità Giordano Del Chiaro – che stamani si è recato sul posto per verificare gli effetti del nuovo provvedimento -. Finora gli automobilisti provenienti da Via Paolinelli trovavano difficoltà ad immettersi sul viale Europa per il transito contestuale dei mezzi provenienti da Via della Rimembranza e questo provocava un congestionamento del traffico in un tratto centrale del paese. Sfalsando i tempi del segnale di ‘verde’ tra le due strade questo problema è stato risolto e adesso i mezzi provenienti da Via Paolinelli possono fare ingresso con più facilità sul viale Europa con benefici per gli automobilisti, ma anche per i residenti e per le attività presenti nella zona. Con questo intervento proseguiamo nell’opera di miglioramento della viabilità nei centri abitati e commerciali che è una priorità della nostra amministrazione”.

Capannori, 9 agosto 2019

Share