Ciliegie: una tira l’altra.

Le ciliegie sono uno dei frutti più amati e con meno calorie, e sono utili per la salute di fegato e cuore.
Tra tutti i frutti le ciliegie sono le regine incontrastate del periodo che precede l’estate.
Il meteo è il principale nemico della ciliegia: a seguito di piogge abbondanti tende a rigonfiarsi di acqua e a spaccarsi, e anche il sapore ne risente, specie per le varietà precoci.
La tradizione vuole che le ciliegie si mangino entro il giorno di San Giovanni, il 24 giugno: superata questa data, con il caldo afoso e l’eccessiva maturazione, possono facilmente ospitare piccoli vermetti bianchi, detti appunto “Giovannini”.

Share