CIBART…il back stage del nuovo progetto!

Proprio in questi giorni  è terminata la stesura del progetto preliminare per l´edizione CIBART 2019.

“Alcune anticipazioni sulle novità di quest´anno le potremo dare soltanto a febbraio” – riferiscono il Presidente Matteo Marchetti e il Segretario Stefano Alessandrini. Inoltre, sempre a partire dal mese di febbraio, e fino al 31 marzo, inizierà una selezione delle idee e delle opere che andranno in scena il 27, 28 e 29 luglio prossimi, le quali saranno sottoposte al giudizio di una vera e propria commissione di esperti e dovranno ispirarsi ai temi e alle linee guida che, a breve, verranno divulgati.

Con la crescita esponenziale della manifestazione si è reso necessario fare una selezione dal momento che, di anno in anno, le richieste di adesione sono aumentate in maniera vertiginosa.  Molte le novità introdotte, sia sul piano artistico che organizzativo. Il Team che si occupa di curare l´evento, ad esempio, ha visto l´ingresso di alcuni carismatici membri, i quali porteranno nuova linfa e maggior vigore ad un gruppo già molto affiatato, ma le più importanti sorprese saranno in ambito artistico, con la presentazione di un programma decisamente ambizioso, che mira ad elevare sempre di più il tenore artistico e culturale della manifestazione, nonché del meraviglioso paesaggio che la ospita.

Stay tuned!

Foto di Riccardo Benassi, Opera di Stefano Pierotti per l´Edizione Cibart 2018.

Share