“CIAO ESTATE 2018”: TRA MUSICA LIVE E PRODOTTI LOCALI, LA FESTA PER SALUTARE LA STAGIONE ESTIVA. APPUNTAMENTO AL PONTILE VENERDÌ 21 SETTEMBRE, DALLE ORE 18.00

 

Fortemarmini e turisti uniti, per dare l’arrivederci all’estate che se ne va: è ormai tutto pronto per “Ciao Estate”, la festa di commiato alla stagione estiva nata lo scorso anno per volontà dell’Amministrazione comunale, che ha voluto creare così un momento di incontro tra gli ospiti e gli abitanti della città che li ha accolti, dedicando ad entrambi questa festa di arrivederci. Appuntamento in programma al Pontile, venerdì 21 settembre, dalle ore 18.00. L’evento, patrocinato dal Comune di Forte dei Marmi e organizzato da Compagnia della Vela, Croce Verde e Banda La Marinara, vede l’adesione di numerose realtà del territorio quali la Società di Mutuo Soccorso, l’associazione Marinai d’Italia, i Sub Versilia – Forte dei Marmi e le categorie economiche della cittadina (Unione Proprietari Bagni, Albergatori, Associazione Commercianti Forte dei Marmi, Agenti Immobiliari, Centro Commerciale Naturale). Presente alla manifestazione anche la contrada Il Ponte, con il suo carico di tradizione e l’energia dei suoi contradaioli.

Nel luogo simbolo di Forte dei Marmi una festa che, nata come celebrazione dell’estate da parte della gente di mare, riesce ormai ad attirare anche gli ospiti della località versiliese, grazie al clima gioioso e all’atmosfera da tipica festa di paese. E come ogni festa paesana che si rispetti, la faranno da padrone la musica dal vivo e, soprattutto, l’enogastronomia tipica del territorio: gli stand presenti offriranno piatti tradizionali come muscoli al vapore, tordelli, fritto misto, tagliolini con i fagioli, accompagnati dalla birra del Forte.

E sempre in ossequio alla tradizione di Forte dei Marmi, un momento riservato al Palio dei Bagni: saranno presenti alla serata gli equipaggi vincitori delle due sfide, quella classica e l’innovativa “Save a Life”, per una nuova premiazione dei “superbagnini 2018” che deterranno il titolo fino alla prossima estate.

 

Share