Chiesa dei Santi Filippo e Giacomo  a Molazzana

 

Altre denominazioni
Oratorio Santi Filippo e Giacomo
Ss. Filippo e Giacomo
Notizie Storiche

1168  (menzione intero bene)

La località Montaltissimo e la relativa chiesa sono citate nella Bolla papale di papa Alessandro III datata 1168. (1)
Descrizione
Le origini della chiesa di Montaltissimo non sono certe, sicuramente un edificio di culto in tale località esisteva già nel 1168 in quanto citato in una Bolla papale di papa Alessandro III e nel 1260 in quanto inserito nell’Estimo della Diocesi di Lucca con la dedica a San Giacomo.

 

Secondo alcune credenze popolari la prima chiesa sarebbe stata costruita dentro il castello, spostata in seguito in prossimità del borgo; altri racconti narrano la sua fondazione in quel luogo in tempi remoti come “Hospitale”.

 

 

 

 

Il piccolo edificio a pianta rettangolare è citato nella relazione della visita pastorale del 1575 eseguita per conto del Vescovo di Lucca, Alessandro Guidiccioni il Vecchio, dal Visitatore apostolico, il vescovo Giovanni Battista Castelli, in cui viene sottolineata la necessità per la chiesa di un restauro. Addossati alla chiesa si trovano due volumi di servizio eseguiti in epoche successive: rispettivemante a sinistra, rispetto al fronte, la canonica; mentre a destra un piccolo corpo adibito a sacrestia.

 

 

Non è stato possibile reperire notizie riguardo interventi eseguiti sul fabbricato fino all’anno 1952 quando, a spese di un abitante del paese in memoria della defunta madre, la chiesa viene completamente restaurata. Oggi l’edificio di culto, del quale recentemente è stato risistemato l’interno, presenta la doppia dedica ai Santi Giacomo e Filippo, quest’ultimo santo è stato aggiunto nel corso del secolo XVI.

Share