Chi semina raccoglie”…la terra è lavorata, è tempo di seminare…
Alcune verdure devono essere seminate ancora al riparo, in cassoni coperti, ma per tante altre si può fare già cominciare a metterle a dimora: per esempio per le biete, la rucola, il prezzemolo, la valerianella, il radicchio ,gli spinaci, i ravanelli….
L’importante è un terreno ben lavorato e concimato e la giusta profondità del seme, che, dicevano i nostri vecchi, non dev’essere “seppellito”, ma appena coperto, in modo che possa sentire il suono delle campane…

Share