Chi rompe paga… i danni. Sarà così per il camionista tedesco che oggi ha pensato bene di tagliare la rotatoria di Rughi, distruggendola, per poi proseguire tranquillamente nel suo tragitto, percorrendo anche un tratto di via Galgani, dove vige il divieto ai mezzi pesanti.

Ma un residente, che ringraziamo, ha documentato tutto e fotografato il tir con la targa. Questo ha permesso alla nostra polizia municipale di rintracciare il mezzo e il suo conducente e di avviare tutte le procedure del caso per sanzionarlo e per attivare l’assicurazione per il risarcimento del danno

Share