CERNIA AL BURRO


Ho scritto cernia, ma vanno bene altri tipi di pesce come il branzino o l’orata, interi o a filetti.
Sbattete in un recipiente prezzemolo e aglio tritati assieme a pepe, sale e succo di limone.
Mettete a marinare la cernia col preparato che avete fatto, poi dopo un paio di ore mettete il pesce in teglia, irroratelo col succo della marinata, cospargetelo con burro q.b. per cuocere, infornate e recuperate di tanto in tanto il sughetto e mettetelo sopra.
Servite caldo, inutile dire che da questa ricetta ne vengono fuori altre aggiungendo pomodori e pomodori e olive, a gusto vostro un goccio di vino bianco non ci sta male.

FONTE EZIO LUCCHESI

 

 

Share