C’è un secondo caso positivo nelle scuole di Coreglia: dopo l’alunno di ieri di Piano di Coreglia, oggi è emerso un nuovo caso alla scuola elementare di Ghivizzano. Anche qui è stata messa in quarantena la classe, così come tutte le altre persone direttamente collegate, e sono state attivate le procedure di sanificazione degli ambienti.
Oggi, inoltre, ci sono altri tre cittadini positivi al Covid-19, tutti a casa: due di Ghivizzano e uno di Coreglia.
Rivolgo un grande in bocca al lupo a ognuna di queste persone con l’auspicio che tutto passi al più presto. Non appena sono stato informato dal dipartimento igiene e prevenzione dell’Asl abbiamo attivato le procedure necessarie per contenere la diffusione del contagio. È importante dire che i nuovi positivi sono collegati a casi di positività già accertati nei giorni scorsi e, in alcuni casi, appartengono allo stesso nucleo familiare.
Per quanto riguarda la scuola elementare di Ghivizzano, così come deciso per quella di Piano di Coreglia, abbiamo scelto di rinviare l’inizio della mensa al 19 ottobre.
Stiamo gestendo la situazione con il massimo della responsabilità, ci tengo a dirvelo e voglio che ognuno di voi ne sia al corrente: è opportuno che ogni persona sappia che la fase che stiamo vivendo è quella più delicata, perché dobbiamo convivere col Covid-19 e per farlo dobbiamo mettere in campo serietà, intelligenza, buonsenso.
So che i cittadini di Coreglia sono persone rispettose delle regole: è importante continuare a farlo, avendo come obiettivo primario la salvaguardia della comunità e la messa in sicurezza di chi è più fragile.
il sindaco

Share