Cava Fornace, Fantozzi (Fdi): “Non faremo sconti al Pd sul piano operativo”
Intervento del Consigliere regionale, di Alessandra Mazzei e Marina Staccioli
Firenze 23/03/2021 – “La melina della Regione Toscana su Cava Fornace sta diventando insopportabile. Ci adopereremo, con il Comune di Pietrasanta, affinché il Piano Operativo, di prossima adozione, limiti le quote dei conferimenti, nel pieno rispetto degli atti di indirizzo politico assunti anni fa dai Comuni e dalla Regione e completamente disattesi” dichiarano il Consigliere regionale di Fratelli d’Italia, Vittorio Fantozzi, Alessandra Mazzei, responsabile del Dipartimento regionale Ambiente Fdi, e Marina Staccioli, Coordinatore regionali dei dipartimenti tematici di Fdi.
“Fratelli d’Italia ha sempre avuto a cuore il tema delle discariche come dimostrano esempi di buon governo di Comuni quali Piombino. Il comune di Montignoso, a guida Pd, sul quale insiste il 70% della discarica, ha adottato lo scorso agosto una norma di piano operativo che, sulla zona interessata dalla cava, presenta una scrittura generica che non prevede limitazioni di quote, quando invece sono proprio le quote di riempimento il principale tema di discussione. Non faremo sconti e andremo avanti con le nostre proposte” annunciano gli esponenti del partito di Giorgia Meloni.

Share